Benevento-Juve, Allegri punta sulle forze fresche

© foto www.imagephotoagency.it

È già meno due a Benevento-Juve: per battere gli uomini di De Zerbi, Allegri starebbe pensando a diversi cambi di formazione

Lasciarsi alle spalle il Real Madrid e ripartire. Non c’è tempo per fermarsi: sabato alle 15 la Juventus sfida il Benevento al Vigorito e non può assolutamente permettersi di sbagliare come a Ferrara. Il Napoli dista quattro punti e, con lo scontro diretto ancora da giocare, i giochi resteranno aperti fino alla fine.

Per l’occasione, Allegri starebbe pensando di far rifiatare Buffon: pronto dunque Szczesny per una maglia da titolare. In difesa Barzagli e Chiellini potrebbero far posto a Rugani e Benatia, mentre Lichtsteiner è favorito per l’out di destra e Alex Sandro per quello di sinistra. A centrocampo potrebbe rifiatare Khedira: pronto finalmente Marchisio per una maglia da titolare. Al suo fianco troverà Pjanic, dopo la sanguinosa assenza contro il Real Madrid, e Matuidi, anche lui ai box contro i blancos per larga parte della partita. In attacco, invece, potrebbe star fuori stavolta Gonzalo Higuain. (Quasi) sicuri di una maglia da titolare Dybala e Mario Mandzukic, mentre a giocarsi il terzo posto nel tridente saranno Cuadrado e Douglas Costa. In panchina si rivedrà Federico Bernardeschi, tornato questa settimana ad allenarsi a pieno regime con la squadra.

Articolo precedente
Juve-Milan, finale di Coppa Italia: le curve sono già sold out
Prossimo articolo
Benevento-Juve, dirige il match Fabrizio Pasqua