Connettiti con noi

Hanno Detto

Bernardeschi: «Haters? Coraggiosi dietro la tastiera ma poi faccia a faccia…»

Pubblicato

su

Federico Bernardeschi parla del problema degli insulti sui social: ecco le dichiarazioni nel corso di Sogno Azzurro

Federico Bernardeschi, nel corso di Sogno Azzurro, ha parlato della piaga dell’odio social.

«Una volta incontrai una persona per strada e mi ricordai quella faccia perché era uno di quelli che veniva fuori dai centri sportivi, mi faceva solo complimenti, era un tifoso. Lo riconobbi sui social ma mi scriveva sempre delle cose negative. Allora lì capisci che ci sono due mondi paralleli: si trova coraggio dietro una tastiera, ma quando ti guarda negli occhi il coraggio se ne va».