Connettiti con noi

Hanno Detto

Bonucci: «Polemiche sono mancanza di rispetto. Non mi tiro mai indietro»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Bonucci è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della partita Italia Svizzera. Le dichiarazioni del difensore della Juve

Leonardo Bonucci ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Italia Svizzera, partita decisiva per la qualificazione degli azzurri al prossimo Mondiale.

Le dichiarazioni del difensore della Juve.

SENSAZIONI – «Sensazioni positive, c’è equilibrio tra tutte le componenti un po’ come è sempre stato da quando è arrivato il mister alla guida della Nazionale».

POLEMICHE – «Sinceramente non l’abbiamo commentata, le poche righe lette ci hanno fatto sorridere. Io sono tornato ieri ad allenarmi con la squadra, abbiamo fatto due giorni di recupero. Sabato ero un po’ affaticato, ma avevo dato ad Allegri disponibilità a giocare: poi ha scelto Allegri e vedendo la prestazione ha fatto bene. Sono polemiche frivole, mancano di rispetto all’essere umano. Noi cerchiamo sempre la vittoria, sia col club che con la Nazionale, e io non mi sono mai tirato indietro».

TIFOSI – «Daranno il loro contributo nei pochi momenti di difficoltà speriamo tutti insieme di gioire a fine serata».

SPAREGGIO SVEZIA – «L’esperienza del 2017 rimane dentro, come tutte le esperienze positive o negative nel bene o nel male ti lasciano il segno. Non eravamo né agitati né ansiosi prima della finale e dobbiamo vivere di quelle emozioni».