BORDOCAMPO – Elia Petrelli, la Juve blinda il futuro

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Rinnovo contrattuale fino al 2023: Elia Petrelli è tra gli attaccanti più interessanti del calcio giovanile italiano

Un anno (meno dieci giorni) dopo il suo esordio tra i professionisti – 23 dicembre 2019 a Chiavari contro la Virtus Entella – la Juventus rilancia su Elia Petrelli. Nato calcisticamente nella Savignanese (a due passi da casa) e passato dal Cesena, l’attaccante classe 2001 ha firmato fino al 2023. Chiaro l’obiettivo del club, che lo sta accompagnando in questi ultimi anni lungo il suo percorso di crescita: buttarlo presto nella mischia del calcio che conta.

Il suo idolo è Ibrahimovicci aveva svelato lo stesso calciatore in un’intervista esclusiva – chissà che prima o poi possa incrociarlo in campo. Petrelli cresce in Primavera, agli ordini di Zauli, è tra gli attaccanti più interessanti del calcio giovanile italiano. Qualche infortunio di troppo lo sta frenando in questi mesi, il talento è autentico e il ragazzo si farà. Ne è certa la Juve, che lo attende dopo il recupero da una frattura a due costole. E lo aspetta anche la Seconda Squadra Under 23: sarà quella la sua ultima tappa per sognare il grande calcio, in Serie A.

Condividi