Braghin: «Dispiace non aver potuto affrontare la partita con maggiore riposo»

braghin
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Braghin ha commentato la sconfitta di misura della Juventus Women in campionato contro il Sassuolo

La Juventus Women è uscita sconfitta questo pomeriggio dalla sfida di campionato contro il Sassuolo. 2-1 il punteggio finale: una beffa, per le ragazze di Rita Guarino, k.o. al 94′ dalla rete di Tomaselli. Nel post-partita, come rivelato dal sito ufficiale della Juventus, ha parlato l’Head of Juventus Women Stefano Braghin. Di seguito riportate le sue parole.

LA PARTITA E I GIORNI DI RIPOSO – «È stata una partita molto tesa, il Sassuolo l’ha interpretata in maniera molto intensa. Dispiace non averla potuta affrontare con maggiore riposo, visto che abbiamo avuto due giorni e mezzo per prepararla, mentre le nostre dirette concorrenti ne avranno sette. È stata una concomitanza di fattori negativi, che in futuro spero siano rivisti perché sarebbe bello giocarsi uno scudetto godendo delle medesime opportunità».

LA LOTTA SCUDETTO – «Niente è compromesso però, perché continuiamo ad avere un vantaggio sulle seconde. Dobbiamo solo compattarci, recuperare le energie e sperando che la pausa per le Nazionali ci restituisca le calciatrici in buona salute e noi lotteremo per il primo posto. Complimenti al Sassuolo che con la vittoria di oggi ha raggiunto il quinto posto, che dall’esultanza che ho visto immagino fosse un importante obiettivo stagionale».