Buffon e Agnelli premiati al “Pergamena per lo Sport”: «Le sorprese non esistono»

calciopoli
© foto www.imagephotoagency.it

Gigi Buffon e Andrea Agnelli premiati al teatro Carignano. Il presidente bianconero: «Le sorprese non esistono, il nostro successo figlio solo del sacrificio»

Arrivano attorno alle 15, al teatro Carignano di Torino Gigi Buffon e Andrea Agnelli. Anche loro in quanto rappresentanti ufficiali della Juventus vengono premiati al “Pergamena per lo Sport 2017” come esempio virtuoso. A parlare per primo è proprio Gigi Buffon (fermo ancora i box per i problemi al polpaccio). «Lo sport? Sono sincero… per me era puro diletto, poi crescendo è diventata una cosa seria. Come tutte le cose va affrontato così. Il segreto è la serietà». Poi è il turno del presidente bianconero. «Nel calcio, come nello sport, le sorprese non esistono. E’ tutto frutto del lavoro quotidiano, del sacrificio. La Juve vuole imporsi a livello mondiale. Non dimentichiamoci che nel calcio tutto viene visto, abbiamo una responsabilità educativa enorme».