Caceres si spiega: «Massimo rispetto per la Juve» – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex difensore bianconero, in gol ieri proprio contro la Juventus, ha voluto mettere le cose in chiaro dopo l’esuberante esultanza. Caceres non porta rancore, anzi

Un gol semplicemente clamoroso: bordata pazzesca dai 30 metri a baciare la faccia interna  del palo e a gonfiare la rete alle spalle di Szczesny. Meraviglia. E pensare che il buon Martin Caceres, in bianconero, non era proprio un abitudinario del gol. Appena due centri in quattro stagioni bianconere, entrambi di testa, entrambi contro il Napoli. È la spietata legge del gol dell’ex che non tradisce praticamente mai. Questione di motivazioni. Motivazioni che il difensore uruguagio non ha nascosto al momento dell’esultanza.

Gli esuberanti festeggiamenti hanno fatto storcere il naso a diversi juventini, indispettiti per una presunta mancata riconoscenza da parte del giocatore di proprietà della Lazio. Ma, in realtà, nulla di tutto questo. Infatti Martin Caceres, poco dopo il triplice fischio di Verona-Juventus, ha scritto sul suo profilo Instagram: “Rispetto per i colori della Juventus” – per poi aggiungere – “ma c’è anche da dire che ho dei compagni e una squadra per cui, in questo momento, lotto fino alla fine“. Ineccepibile, ti perdoniamo Martin.