Calciomerato Juve: salta Orsolini al Bologna, ma il Sassuolo…

orsolini
© foto www.imagephotoagency.it

Il gran rifiuto di Simone Vedi azzera le possibilità di un passaggio di Orsolini al Bologna. Ma in ballo ci sono ancora Sassuolo e Genoa – ore 14.30

Non ci sarà Bologna nel futuro di Riccardo Orsolini. Dopo il “no, grazie” di Simone Verdi al Napoli, i rossoblù non hanno più esigenza di reperire un giocatore offensivo sul mercato. È saltato quindi il discorso relativo all’esterno di proprietà della Juventus, come ammesso dall’ad emiliano Fenucci: «Orsolini è stata una trattativa solo abbozzata nel caso in cui Verdi fosse partito». A questo punto torna prepotentemente in ballo il Sassuolo, società storicamente amica della Juve, che si era interessata ad Orsolini nelle scorse settimane. Sullo sfondo viva anche la pista Genoa così come quella della permanenza all’Atalanta, anche se il giocatore vorrebbe partire.

Clamoroso: Verdi rifiuta il trasferimento al Napoli! Trattativa Orsolini a rischio? Le ultimissime – ore 11.00

Si complicano le cose per il passaggio di Orsolini al Bologna. L’affare, legato a doppio nodo al trasferimento di Simone Verdi al Napoli, rischia di saltare proprio per le paturnie di Verdi. L’attaccante rossoblù avrebbe infatti detto definitivamente no al passaggio alla corte di Maurizio Sarri. Uno stop improvviso e imprevisto che potrebbe avere ripercussioni anche sulla vicenda Orsolini, che sarebbe approdato in Emilia proprio al posto dell’attaccante ambidestro.

La trattativa che porterà Riccardo Orsolini ai rossoblù è in via di definizione. Ma per chiudere l’esterno il Bologna aspetta di concludere un’altra operazione in uscita – ore 09.30

Ci siamo, Riccardo Orsolini a breve sarà un nuovo calciatore del Bologna. Il giovane esterno di proprietà della Juventus, attualmente all’Atalanta, sarà girato in prestito in Emilia a stretto giro di posta. La trattativa è stata praticamente definita: si attende solo un ultimo incontro tra le parti per chiudere. La formula? Prestito con diritto di riscatto a favore dei rossoblù che dovrebbe essere fissato intorno ai 7 milioni di euro. La Juve, salvo sorprese, si cautelerà con l’opzione di controriscatto per una cifra vicina ai 12 milioni di euro. È quasi fatta, ma il Bologna attende di definire l’operazione Verdi, in uscita direzione Napoli, destinazione sul quale il giocatore deve ancora sciogliere tutte le riserve.