Calciomercato Juve: niente aste per Martial, ma c’è la strategia

© foto www.imagephotoagency.it

Martial andrà via dallo United, Matuidi gli parla bene della Juve e i bianconeri avrebbero definito una strategia precisa per portarlo in bianconero

La Juventus non parteciperà ad alcuna asta per assicurarsi Martial, ma la volontà del giocatore potrebbe essere determinante per un suo futuro in bianconero. Allo stato attuale delle cose, il giocatore vuole andar via dallo United, dove il rapporto con Mourinho si è deteriorato definitivamente. La Juventus lo segue e lo apprezza, l’amico e compagno di Nazionale Blaise Matuidi – sulla falsa riga di quanto fatto da Khedira con Emre Canlo sensibilizzerebbe su come Torino potrebbe rappresentare una tappa cruciale della sua carriera.

Tanti i top club che muoverebbero sulle sue tracce, la Juventus non farà follie, ma il piano per portare a casa Martial lo avrebbe già messo a punto: l’unico ostacolo sarebbe relativo all’ingaggio, ma in questo senso i bianconeri penserebbero di proporre qualcosa di simile a quanto concordato con Dybala lo scorso anno. Non c’è fretta, l’attaccante esterno 1995 riflette e la Juve non farà grosse pressioni per un po’ di tempo: tra qualche settimana sarà tutto più chiaro.

Articolo precedente
Panchina Juve: ipotesi Carrera per il dopo Allegri
Prossimo articolo
Cruciani: «Inter-Juventus? Vergognoso chi parla di furto»