Calciomercato, l’Inter non chiude le porte alla Juve per Icardi

© foto www.imagephotoagency.it

Fino al 15 luglio i club esteri avranno la possibilità di esercitare la clausola rescissoria per Icardi: ma l’Inter potrebbe ascoltare anche l’offerta della Juve

La Juventus sogna Mauro Icardi. L’indiscrezione trapelata negli ultimi giorni del maxi-scambio con Higuain, infatti, è tutt’altro che Fantamercato. Secondo l’edizione odierna di Tuttosport, in effetti, sarà l’Inter ad avere il monopolio dell’affare: l’attaccante argentino ha una clausola rescissoria per i club esteri che ammonta a 110 milioni e che potrà essere esercitata fino al 15 luglio ma, nel frattempo, un eventuale inserimento della Juve potrebbe non essere respinto a priori dal club meneghino.