Cancelo spinge Pjaca alla Fiorentina. E la Juve strizza l’occhio a Chiesa

pjaca
© foto www.imagephotoagency.it

Joao Cancelo prende il numero di maglia che la scorsa stagione era di Marko Pjaca. Ennesimo indizio sulla cessione del croato

Dopo Perin, che ha scelto la numero 19 sulla scia del giorno di nascita di sua figlia, è toccato a Cancelo esporre la sua nuova maglia bianconera. Numero 20 per l’esterno destro portoghese, che si è detto pronto a dimostrare alla Juve di non aver sbagliato a investire poco più di quaranta milioni per averlo.

Cancelo prende la maglia di Pjaca

Quella maglia la scorsa stagione fu di Marko Pjaca, girato in prestito a gennaio allo Schalke 04 e in teoria di ritorno dopo i Mondiali, che vedrà protagonista la sua Croazia fino alla finalissima di domenica. Un ritorno che dovrebbe non concretizzarsi, considerando che l’attaccante ha chiesto a gran voce di essere ceduto per trovare maggiore continuità sul campo con un minutaggio superiore a quello che potrebbe garantirgli Allegri nella Juventus. Tanti i club che si sono mossi per lui, che avrebbe preferito probabilmente giocare le Coppe. La Fiorentina, però, gli ha proposto il progetto più convincente, con una maglia da titolare nel tridente insieme a Simeone e Chiesa.

La Juventus cede Pjaca e punta Chiesa in prospettiva

L’operazione viene favorita dalla Juventus, che però non vuole perdere il controllo sul giocatore. Pjaca dovrebbe essere ceduto ai viola con un’operazione al ribasso (si sta discutendo di un prestito con riscatto e controriscatto o un trasferimento definitivo con recompra), così da ammorbidire il club dei Della Valle su un’operazione futura per portare Chiesa alla Juventus. Allo stato attuale l’attaccante della Nazionale azzurra non è in vendita, ma i bianconeri si sarebbero garantiti una prelazione per pareggiare qualsiasi offerta per ottenere in futuro il cartellino del giocatore. Quest’ultima dinamica troverebbe anche il gradimento del ragazzo e del suo entourage, che non avrebbe alcuna intenzione di lasciare l’Italia.

Articolo precedente
pogbaTutti amano Pogba: ecco cosa dicono i suoi compagni di Nazionale – VIDEO
Prossimo articolo
Spunta la clausola: Pogba torna alla Juve? Ecco la verità