Connettiti con noi

Hanno Detto

Carrer si racconta: «Cernoia un’ispirazione. Tornare alla Juventus è un sogno»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Kristin Carrer, calciatrice della Sampdoria femminile in prestito dalla Juventus Women, si è raccontata. Le sue parole

Intervistata in esclusiva da Sampnews24, Kristin Carrer si è raccontata. Le parole della calciatrice della Sampdoria femminile, in prestito dalla Juventus Women.

ESORDIO IN SERIE A – «Penso sia il sogno di una vita, un’emozione indescrivibile! Un momento che attendevo da tempo e speravo potesse accadere prima, avendo sfiorato l’esordio in Serie A già nella scorsa stagione con la Juventus, ma in panchina. Purtroppo una serie di infortuni mi ha costretto a stare ferma per lungo tempo. Esordire contro la Juve è stata una meravigliosa casualità, che ha amplificato ulteriormente le mie emozioni».

IDOLI ALLA SAMP E ALLA JUVE – «Non posso che fare il nome del capitano, Stefania Tarenzi. É ciò che io vorrei poter diventare, un esempio di umanità e capacità tecniche. Ho da imparare un po’ da tutte le mia compagne di squadra. Ognuna di loro ha i suoi punti di forza, per quanto riguarda la tecnica penso che Yoreli Rincon sia una delle calciatrici più dotate che abbia mai visto. Alla Juventus mi sono sempre ispirata a Cernoia, anche perché mi ritrovo nel suo modo di giocare: mancina e tecnica. Credo che sia una delle calciatrici più forti della Serie A».

FUTURO ALLA JUVENTUS – «La Juventus mi ha cresciuta, sono arrivata che ero una ragazzina, dopo un’esperienza di 7 anni vissuta nel calcio maschile. Mi ha fatto crescere in tutti i sensi, sono e sarò sempre grata alla Juventus. Tornare da protagonista naturalmente sarebbe un sogno, ma ora sono felicissima di essere qui alla Sampdoria, un grande club, e sono realmente onorata di poterne farne parte».

CONTINUA A LEGGERE SU SAMPNEWS24

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement