Carrera: «Il futuro di Buffon? Non deve smettere»

carrera
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex juventino Massimo Carrera, attuale allenatore dello Spartak Mosca, ha parlato delle sconfitte delle italiane in Champions e del futuro di Buffon

Con la Juventus 114 presenze tra il 1991 e il 1996, un ruolo nel settore giovanile e nello staff di Antonio Conte dal 2009 e 2014. L’attuale allenatore dello Spartak Mosca, Massimo Carrera, ha parlato così dei bianconeri ai microfoni di Itasportpress. Queste le sue parole.

ITALIANE IN CHAMPIONS – «Il punteggio è stato pesante, ma le sconfitte di Roma e Juventus contro Barcellona e Real Madrid possono anche starci. Non credo che nonostante questo il calcio spagnolo sia così avanti di quello spagnolo, avere in squadra Messi e Ronaldo ti rende tutto più facile. Anche Juventus e Roma hanno ottimi giocatori. I bianconeri hanno disputato un ottimo primo tempo, poi nel secondo hanno sbagliato qualcosa e sono stati puniti da un fuoriclasse».

BUFFON – «Secondo me Gigi non deve smettere a fine stagione. Penso abbia ancora tanta fame e stimoli. Se poi non dovesse voglia di mettersi ancora in gioco appenda gli scarpini al chiodo. In futuro lo vedrei bene come dirigente, sia di un club che della Nazionale. Ha carisma e capacità».

Articolo precedente
spinazzolaAtalanta, Spinazzola ancora ai box
Prossimo articolo
italiaNazionale femminile, Moldavia-Italia 1-3: altri tre punti per le azzurre!