Cauet: «Morata ha un vantaggio. Kulusevski? Ruolo sbagliato»

Iscriviti
© foto Db Brescia 26/05/2011 - partita benefica contro la Sla 'Tutti per Stefano Borgonovo' / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Benoit Cauet

Benoit Cauet, ex centrocampista, ha parlato della Juve di Pirlo con Morata e Kulusevski grandi protagonisti

L’ex centrocampista fra le altre dell’Inter, Benoit Cauet, ha parlato a Sky Sport commentando la nuova Juventus di Andrea Pirlo. Ecco le sue parole.

MORATA – «Il vantaggio della Juve è che Morata conosceva già la Juve, ha già esperienza in bianconero e questo è tutto guadagnato sul tempo. Un attaccante deve sapersi smarcare e lui lo sa fare. E’ sempre presente in area, gioca d’anticipo come si vede nei due gol con la Dinamo».

KULUSEVSKI – «Mi piace tanto, a destra è più prevedibile, io preferisco vederlo in campo a sinistra. L’ho affrontato diverse volte nel settore giovanile, è forte ma lo vedo meglio a sinistra».

LEGGI ANCHE: Padovan: «Pirlo non ha ancora la sua Juve. Togliere Morata è un autogol»

Condividi