Chi è Gianluca Frabotta, neo acquisto della Juventus U23

© foto Instagram

Chi è Gianluca Frabotta, giocatore classe ’99 acquistato dalla Juventus U23 per rinforzare il reparto difensivo della prossima stagione

Secondo colpo nel giro di due giorni portato a termine dalla Juventus U23. Dopo aver rinforzato l’attacco con l’arrivo di Dany Mota Carvalho, la squadra bianconera ha ufficializzato l’acquisto di Gianluca Frabotta. Giovane difensore classe ’99, il suo apporto arricchirà la retroguardia a disposizione di Fabio Pecchia con personalità e tanta ambizione.

Chi è Gianluca Frabotta

Frabotta nasce a Roma il 24 giugno del 1999. Dopo aver mosso i primi passi in un campo da calcio in una selezione locale, il giocatore si trasferisce al Bologna, con il settore giovanile dei felsinei diventato la sua ‘casa’ fino al definitivo salto di qualità tra i professionisti.

Subito una stagione esaltante con l’Under 17 del Bologna nel 2015/16, al suo primo anno in Emilia. 31 presenze totali in campionato, che hanno guidato la squara rossoblù verso le fasi finali di categoria. Ad arricchire la sua prima stagione al Bologna, inoltre, sono state quattro apparizioni sotto età in Primavera, spartite tra campionato e Viareggio Cup.

Un bottino confermato anche nella stagione 2016/17, con Frabotta punto di riferimento della Primavera di Paolo Magnani. 32 i gettoni totali messi a referto nell’arco dell’annata, conditi da due reti ed un altro meraviglioso riconoscimento. Per la sfida di Coppa Italia tra Inter e Bologna, il difensore ha ricevuto la convocazione in Prima squadra di Roberto Donadoni, assistendo in presa diretta per la prima volta al clima del calcio professionistico.

Sono 31, invece, le presenze collezionate nella stagione 2017/18 al Bologna Primavera, prima del suo definitivo salto di qualità nel calcio ‘dei grandi’. È il Renate il primo palcoscenico di Frabotta tra i professionisti: sei mesi in nerazzurro, nei quali il calciatore è sceso in campo in 14 occasioni, fornendo anche due assist.

Da gennaio, poi, è stato il tempo di una nuova avventura, sempre in Serie C. Passaggio al Pordenone per lui, con il contributo di sette presenze fino al termine della stagione che hanno aiutato la squadra friulana a centrare la straordinaria promozione in Serie B.

Nel corso della sua carriera, Frabotta ha vestito anche la maglia della Nazionale italiana: quattro le presenze collezionate in Under 18, tre invece quelle registrate con la casacca dell’Under 19 cucita sulla sua pelle.

Gianluca Frabotta: ruolo e caratteristiche tecniche

La fascia sinistra e il ruolo da terzino rappresentano l’habitat prediletto in campo da Frabotta. Parliamo di un esterno in grado di svolgere in maniera diligente entrambe le fasi di gioco, con spiccate doti nella metà campo avversaria.

Spinta, sovrapposizioni, chilometri macinati sulla fascia per supportare la manovra: sono queste le armi letali insite nel suo curriculum, abbinate alla sua abilità in copertura nel concedere pochi spazi agli avversari lungo il suo binario.

La sua fisicità gli permette di tenere botta nei duelli corpo a corpo, con un’altra caratteristica molto importante nel suo identikit: la duttilità. Frabotta, infatti, è stato impiegato nel corso della sua carriera anche sul versante opposto, a destra, alzando il raggio d’azione in altre occasioni e venendo schierato a centrocampo.