Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Bompastor: «Rispetto per la Juve, ma sappiamo di poter passare»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Bompastor: la vigilia di Lione-Juventus Women. Le dichiarazioni della coach transalpina

Sonia Bompastor parla in conferenza stampa alla vigilia di Lione-Juventus Women.

STATO D’ANIMO – «Vogliamo vincere, fare bene, abbiamo lo stato d’animo per vincere e conquistare l’accesso».

PRIMA VOLTA KO ALL’ANDATA – «Non è destabilizzante, è vero che abbiamo perso l’andata ma è vero che abbiamo tutte le qualità per qualificarci. Sta a noi dimostrare la nostra forza».

JUVENTUS WOMEN – «Abbiamo profondo rispetto per la Juventus e i loro risultati. Sappiamo che hanno eliminato il Chelsea e il loro valore. Ma siamo nel nostro stadio col nostro pubblico, abbiamo analizzato il video della gara di andata. Con grande rispetto verso di loro, ma sappiamo di poterci qualificare».

CONCENTRAZIONE – «Montemurro dice che ci è mancata? Si tratta della sua opinione. Ora abbiamo 90 minuti per farcela».

MENO TIMORE DEL LIONE – «Considerando l’andata nella prima ora abbiamo visto una Juve molto in difficoltà, mentre noi siamo state più efficaci. Ma il calcio femminile si sta sviluppando anche in altri Paesi, per questo il vantaggio può diminunuire ma non è che siamo temute meno».

CAMBIA PREPARAZIONE – «Sappiamo di avere il destino nelle nostre mani e sappiamo di avere qualità. Col 2-0 siamo qualificate e faremo di tutto affinché sia così. L’allenamento della settimana è stato effettuato pensando a fare gol il prima possibile per fare la differenza per poterci qualificare».

HEGERBERG – «Pronta, si è allenata per poter tornare, la sua voglia di segnare fa la differenza, un elemento di forza per farci vincere domani».