Conferenza stampa Havertz: «Qualificazione ancora possibile» – VIDEO

Iscriviti

Conferenza stampa Havertz: il centrocampista parla prima della Juve. Le parole alla vigilia del match di Champions

C’è Kai Havertz, giovane centrocampista del Bayer Leverkusen, al fianco del Petez Bosz in conferenza stampa. Il tedesco parla alla vigilia del match di Champions contro la Juventus.

Le aspirine hanno ancora qualche speranza di qualificarsi agli ottavi di Champions in caso di vittoria con i bianconeri. Il classe ’99 è stato tra l’altro spesso accostato ai bianconeri in sede di calciomercato.

QUALIFICAZINE – «Tutto è ancora possibile, nel calcio è così. Dobbiamo concentrarci sulla nostra partita e poi vedremo quale sarà il nostro risultato. Proveremo a vincere».

INTERESSE PER LA JUVE – «Mi piace guardare le partite della Juve, seguo un un po’ tutto il calcio. La Juventus è una squadra blasonata con grandissimi giocatori».

MERCATO – «A me non interessa. Ci sono ancora tante partite troppo importanti. Sono concentrati su questa squadra, sulla partita di domani. Poi vedremo: sono appena tornato dall’infortunio e voglio vare bene in campo».

INFORTUNIO – «Ovviamente non è bello essere infortunato. Mi sarebbe piaciuto giocare, ma sono tornato in campo. Dopo 4 anni senza infortuni, può capitare. Per fortuna è stato lieve, sono contento».

BUFFON – «È speciale affrontare una leggenda del calcio, è un idolo per me e per gli altri calciatori. Lui ha fatto la storia del calcio ed è bello confrontarsi con i migliori».

GIRONE – «Non è il momento di fare calcoli, dobbiamo vincere e poi vediamo che succede. Ovvio che serva poi un aiuto da Mosca».

OCCHI ADDOSSO – «Non importa se mi osservano tante persone. Io voglio dare sempre il meglio in campo in Bundesliga o in Champions. La Champions ovviamente è speciale, ma io sono un giovane che vuole aiutare la squadra a vincere la partita».

Condividi