Coronavirus, quelle parole di Sanz sulla Juve: «Battemmo dei giganti» – VIDEO

Coronavirus, quelle parole di Sanz sulla Juve: «Battemmo dei giganti». L’intervista all’ex presidente del Real Madrid

Lorenzo Sanz, presidente del Real Madrid dal 1998 al 2005, è scomparso a causa del Coronavirus. In un’intervista del 2018, lo storico presidente parlo così della partita contro la Juve.

«Avemmo la fortuna di essere una famiglia e una squadra che oggi sarebbe tra le grandi del calcio. Quando arrivammo in finale ad Amsterdam avevamo Illgner, Panucci, Sanchis e Roberto Carlos. Redondo, Karembeu, Seedorf, Raul, Mijatovic e Morientes. Credo che ancora oggi quel Real potrebbe battere una grande e diventare campione d’Europa. Pensate che battemmo la Juve, considerata la più forte d’Europa. Non dimentichiamo che in quella squadra c’era Zidane, Deschamps, Davids, Inzaghi, Del Piero, Conte e Montero. La Juve aveva una squadra incredibile e noi vincemmo».