Dinamo Kiev Juve: le tre cose che non hai notato

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Dinamo Kiev Juve: le tre cose che non hai notato della partita dell’Olimpiyskiy. Gli episodi più curiosi sfuggiti all’attenzione dei più

Dinamo Kiev-Juve: le tre cose che non hai notato. Oltre la vittoria, oltre all’esordio di Pirlo in Champions, oltre alla doppietta di Morata. Tre episodi sfuggiti all’attenzione dei più.

1. I tifosi della Juve di nuovo allo stadio

Anche in trasferta, tornano i tifosi della Juventus. Erano quelli ucraini (tra i 15 mila dell’Olimpiyskiy, membri di alcuni club organizzati)

2. Morata: numeri clamorosi in Champions con la Juve

Sente la musichetta della Champions e si esalta, vero. Ma soprattutto con il bianconero addosso. Lo spagnolo ha segnato il 53 per cento dei propri goal in Champions League con la maglia della Juventus: 9 su 17

3. La stretta di mano tra Pirlo e Dybala

Caso rientrato, se mai c’è stato. Una buona mezz’ora concessa al 10 argentino e stretta di mano col tecnico prima dell’ingresso in campo

Condividi