Dybala rischia, Buffon da record: la notte dei nazionali

buffon
© foto www.imagephotoagency.it

Nella notte in campo gli azzurri, Dybala e Cuadrado: il bilancio degli juventini impegnati nelle qualificazioni ai mondiali

Per un Buffon da record c’è un Dybala che con la sua Argentina rischia di non esserci ai prossimi mondiali in Russia. Super Gigi taglia il traguardo delle 170 presenze in maglia azzurra, mai nessuno come lui a livello europeo. L’albiceleste infila invece l’ennesimo pareggio (1-1) contro il Venezuela che per ora vuol dire spareggio per andare in Russia. Ma occhio al Cile che ha gli stessi punti.

Nella notte bene dunque gli azzurri dopo la vittoria striminzita contro Israele. Sia Buffon che Barzagli si sono ben comportanti. Chance anche per Federico Bernardeschi, entrato a partita in corso. A Rugani (in panchina tutti i 90′) è stato preferito Astori. In Sudamerica invece Dybala gioca 62′. Qualche bella intesa con Messi, ma non riesce a sfondare. Per l’Argentina segna Maurito Icardi e poi Benedetto subentra al posto della Joya.

Zero minuti per Alex Sandro col Brasile. I carioca, già qualificati, pareggiano 1-1 contro la Colombia di Juan Cuadrado. L’esterno offensivo bianconero gioca invece titolare e conquista con la sua nazionale un punto molto importante in ottica qualificazione. Nel finale viene sostituito da Chiara, al termine di una buona prestazione. Oggi sono già attesi a Vinovo gran parte dei nazionali, dopo l’arrivo nella giornata di ieri di Szczesny, Licthsteiner e Matuidi.

Condividi