Emre Can: c’è la prima offerta della Juventus

emre can
© foto www.imagephotoagency.it

I bianconeri hanno formulato una prima offerta per provare a strappare il centrocampista del Liverpool. Parte l’assalto della Juve per Emre Can

Ormai è chiaro: Emre Can non è un semplice depistaggio ma una valida alternativa per il nuovo centrocampo bianconero. Il giocatore, in scadenza nel 2018 col Liverpool, è considerato l’erede perfetto di Sami Khedira nella nuova Juventus di Massimiliano Allegri. In queste ore il club di Andrea Agnelli avrebbe formulato un’offerta da 25 milioni di euro per il 23enne tedesco di origine turca. Di certo un investimento notevole per un calciatore il cui contratto scade tra poco meno di 12 mesi. La Juve però sa che, come nel caso di Alex Sandro, anche investire molti soldi per giocatori in scadenza, a volte può rivelarsi una mossa vincente.

Emre Can è, per ruolo naturale, un solido mediano, dotato di un discreto tempo di inserimento e di un gran tiro da fuori. Ha la caratteristica di poter esser utilizzato anche come terzo centrale di impostazione in una difesa a 3. La Juventus, dopo la perdita di Bonucci, ha bisogno di inserire in rosa un giocatore del genere. A soli 23 anni Can riserva ancora un tasso di crescita potenziale molto elevato che, se espresso fino in fondo, potrebbe farlo diventare uno dei maggiori interpreti del ruolo. Le piste che portano agli altri soliti sospetti (Matuidi, Matic e N’Zonzi) sono in fase di raffreddamento: Emre Can in pole per la mediana juventina.

 

Articolo precedente
morataMorata al Milan, dal quel no dopo Cardiff tutto è cambiato
Prossimo articolo
schickLa Juventus ha scelto il sostituto di Schick: ecco chi sarà