Filippi: «Rigore a nostro favore netto. Caligara molto sfortunato»

juventus u23
© foto www.imagephotoagency.it

Michele Filippi, allenatore dell’Olbia, ha parlato al termine del pareggio con la Juventus U23 al Moccagatta di Alessandria

Michele Filippi, allenatore dell’Olbia, ha parlato al termine della partita del Moccagatta di Alessandria contro la Juventus U23. L’allenatore della formazione sarda ha analizzato la prestazione dei suoi e l’annata dell’ex bianconero Caligara.

LA PARTITA – «Abbiamo fatto un primo tempo non all’altezza di quelle che sono le nostre solite prestazioni,  siamo abituati a cercare di essere padroni del campo anche con squadre di alto rango. Nel primo tempo non siamo mai riusciti ad entrare in partita, facevamo tante cose a metà. Nella ripresa però c’è stata una forte risposta emotiva da parte nostra. Oggi non abbiamo fornito una prestazione al nostro livello, ma nella somma degli episodi credo che il risultato sia giusto».

EPISODIO DEL RIGORE – «Il rigore mi è sembrato abbastanza netto, non credo ci possano essere dubbi su quello a nostro favore. Non ci sono stati episodi arbitrali che hanno determinato il risultato».

CALIGARA – «Fabrizio ha avuto un’annata davvero sfortunata. Ha avuto continui infortuni e ricadute, solo due partite fa ha fatto la prima da titolare. Questo percorso l’ha sicuramente penalizzato. Ho cercato di fargli capire che questo tempo perso non si recupera, ma questi infortuni possono strutturarlo mentalmente. Deve avere pazienza per soddisfare le sue aspettative. Anche oggi ha avuto un leggero fastidio al flessore. Non deve avere troppa fretta di arrivare, le qualità le ha».