Girelli: «In tanti ci guarderanno contro la Danimarca, vogliamo far bene»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Cristiana Girelli parla dal ritiro della Nazionale femminile, che scenderà in campo contro la Danimarca. Le sue parole

Dal ritiro della Nazionale femminile, Cristiana Girelli ha parlato ai microfoni di Rai Sport in vista della gara contro la Danimarca.

DANIMARCA «Sto cercando di pensare al calcio, ovviamente non è facile, però quella di martedì credo sia una partita troppo importante, quindi spendere energie per pensare ad altro in questo momento non porta niente di buono. Il pericolo c’è sempre e comunque in questi giorni abbiamo vissuto un po’ con l’ansia giustamente, perché questi tamponi alla fine sono un po’ come spartiacque, dentro o fuori. Un po’ di ansia c’è. Io mi ritengono molto fortunata perché sono controllata e posso continuare a fare il mio lavoro, cosa che probabilmente tanti italiani non possono fare. Proprio stamattina pensavo a quanto sarà ancora più bello giocare, quanto sarà ancora più bello sapere che comunque tanti italiani saranno davanti alla tv per guardarci e tifarci in questa partita importantissima; e pensavo anche a quanto potrebbe essere bello portare a casa un risultato utile. Riuscire ad aggrapparsi a qualcosa di bello come lo sport, come il calcio, può fare la differenza in questi momenti difficili, quindi donare qualcosa di bello da vedere, un po’ di svago».

RONALDO«Ha la fortuna di allenarsi in queste settimane in cui è risultato positivo, anzi credo che forse si starà allenando di più rispetto a quando si allena con la Juventus. Mi auguro che per la partita col Barcellona possa esserci perché effettivamente la Juve sta un po’ sentendo la sua mancanza».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie di giornata

Condividi