Higuain, oltre il danno la beffa: gestaccio al Camp Nou, la Uefa lo grazia – VIDEO

higuain
© foto www.imagephotoagency.it

La Uefa non aprirà un procedimento su Higuain: niente squalifica per il Pipita dopo il gestaccio ai tifosi

Un ex madridista al Camp Nou ovviamente non è il benvenuto. La notte di Gonzalo Higuain a Barcellona più che come ospite indesiderato è però quella del pesce fuor d’acqua. Il numero 9 bianconero è stato a lungo pizzicato dai tifosi blaugrana. E la sua prestazione ne ha risentito. Gonzalo è apparso nervoso e fuori dal gioco. Al momento del cambio per far esordire il classe 2000 Caligara negli ultimi scampoli di gara si è lasciato andare in un dito medio verso i tifosi catalani. Un gesto che avrebbe anche potuto essere punito con la squalifica. La Uefa però ha fatto sapere di non aver aperto nessun procedimento disciplinare su Higuain. Gonzalo ci sarà quindi per la prossima partita in casa contro l’Olympiacos, nessun rischio squalifica.

L’attaccante bianconero non ha gradito i fischi del Barça e ha reagito con un gestaccio. Ora Higuain rischia la squalifica in Champions – ore 09:39

Ieri poteva essere la sua notte ma è stata l’ennesima occasione sciupata. Massimiliano Allegri, dopo le carezze dello scorso anno, ha deciso di passare alle ‘maniere forti’ e ha lanciato un chiaro messaggio a Gonzalo Higuain: «Gonzalo deve stare più sereno, queste partite si giocano sull’equilibrio e la forza mentale. Se pensassimo di venire a Barcellona a dominare saremmo presuntuosi e non è la mentalità della Juventus».

L’attaccante, poco incisivo, è uscito a pochi minuti dalla fine per fare spazio al classe 2000 Caligara. Il giocatore della Juventus è stato fischiato in maniera vibrante dal pubblico del Camp Nou che non ha dimenticato i suoi trascorsi nel Real Madrid. Il Pipita, nervoso, non ha gradito e avvicinandosi alla panchina sembra mostrare il dito medio nei confronti della tribuna. In passato Luis Suarez o Roberto Mancini sono stati puniti con la squalifica per gesti simili mentre recentemente Carlo Ancelotti è stato graziato. Il gestaccio dunque potrebbe costare caro al Pipita. Non resta che attendere la decisione della UEFA.

Articolo precedente
william carvalhoWilliam Carvalho, prossimo obiettivo del mercato Juve
Prossimo articolo
juventus-barcellonaJuve, è Cardiff 2.0: la finale col Real non è servita a nulla