Higuain cuore di mamma: il retroscena spiegato dal fratello

higuain
© foto www.imagephotoagency.it

Il fratello-procuratore di Higuain spiega l’iniziale momento no del Pipita: «Non era sereno, stava in pensiero per la mamma. Ma ora è tutto passato»

Higuain è uno di quei tanti giocatori a “gestione familiare”. Gli interessi economici sono a cura del fratello Nicolas, che in questi giorni ha spiegato a Tuttosport la situazione personale del Pipita. Lo spazio d’azione è fra i rapporti ancora molto difficili con De Laurentiis, dopo la bagarre per i diritti d’immagine e la vita privata di Gonzalo.

«Ha ancora tre anni di contratto – spiega Nicolas- con la Juventus. E’ possibile che chiuda la carriera europea a Torino. Napoli primo in classifica? Nessun problema, è ancora presto. Chiaro che se vince la Juve è meglio». Poi una parziale spiegazione sul momento di appannaggio ad inizio stagione. «Ha avuto altri tipi di pensieri. Nostra madre non è stata bene, ma ora fortunatamente ha superato la malattia. Siamo tutti più sereni». Tutto questo di riflette sul campo: Higuain diventa uomo simbolo per il sacrificio e ritorna a segnare. La partita di San Siro è l’emblema di un giocatore ritrovato che ora spera solo più nella convocazione con l’Argentina.

Articolo precedente
benatiaBenatia, quale infortunio? Ecco il gol qualificazione – VIDEO
Prossimo articolo
Juve, per la porta c’è il giovane francese Alban Lafont