Howedes via dalla Germania: la Juventus sfida Inter e Liverpool

howedes
© foto www.imagephotoagency.it

Dalla Germania: Howedes in procinto di lasciare lo Shalke ’04, due i club che lo possono prendere: Juve o Liverpool. Anche l’Inter sul difensore tedesco – 24 agosto

La Juventus segue Benedikt Howedes. Il difensore dello Schalke 04, abile a ricoprire tutti i ruoli della difesa, può essere il colpo last minute dei bianconeri. Il calciatore può giocare principalmente da centrale ma è abile a giocare anche da terzino destro e da terzino sinistro. Sul calciatore c’è la Juventus ma anche l’Inter segue con attenzione gli sviluppi della situazione. Il duttile jolly difensivo inoltre è finito nel mirino del Liverpool di Klopp, pronto a mettere sul piatto 20 milioni di euro. Il giocatore non ha un buon rapporto con l’attuale tecnico e potrebbe andare via ma a decidere sarà il club tedesco.

Howedes via dalla Germania, su di lui anche la Juve – 23 agosto, ore 14.55

Benedikt Howedes, difensore campione del mondo 2014 con la Germania. E’ lui il nome nuovo che dalla Germania accostano alla Juventus. Difensore centrale polivalente, in grado di giocare anche come terzino destro o sinistro. Esattamente il tipo di giocatore che farebbe molto comodo ad Allegri. Anche se i tempi sono strettissimi.

Secondo il canale tedesco Sport1 Howedes vuole lasciare lo Shalke per approdare in un club più blasonato. Il giocatore fino ad oggi ha collezionato quasi 300 presenze da professionista con il club di Gelsenkirchen, dove gioca ininterrottamente dal 2007. Ma le bandiere nel calcio moderno fanno sempre più fatica ad affermarsi ed ecco che sullo sfondo di questo calciomercato potrebbe concretizzarsi l’addio. Con lo Shalke il difensore tedesco si era guadagnato la nazionale, laurendosi campione del mondo nell’ultima edizione in Brasile nel 2014. L’esperienza non manca e la Juve, che guarda anche a Garay (VEDI QUI) è una delle squadre in lizza. Ci sarebbe però anche la concorrenza del Liverpool di Klopp che lo conosce molto bene dopo le tante sfide da avversari ai tempi del Borussia.

Condividi