Inter-Juventus, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Juventus, sabato 28 aprile dalle ore 20.45 in streaming o in diretta tv. Ecco tutte le indicazioni su come seguire il Derby d’Italia di San Siro

Massimiliano Allegri l’ha dipinta come la “partita decisiva per lo Scudetto”. Dopo la clamorosa sconfitta incassata in casa contro il Napoli, i bianconeri hanno l’obbligo di andare cercare i tre punti a San Siro. Inter-Juventus, in programma domenica 22 aprile, sarà trasmessa in diretta tv, a partire dalle ore 20.45, da Mediaset Premium su Premium Sport e Premium Sport HD. Sul satellite, Sky metterà a disposizione la sfida sui canali Sky Calcio 1, Sky Sport 1 e Sky Supercalcio. In streaming per smartphone, tablet o pc sono disponibili le app Premium Play e Sky Go. Inoltre presso i siti di bookmakers Goldbet, Snai e Bet 365 si potrà assistere gratuitamente in streaming alla patita a patto di essere registrati ed avere un saldo attivo oppure aver piazzato una scommessa nelle precedenti 24 ore. La partita è trasmessa anche su ogni decoder Tim Vision abilitato. Qui su Juventus News 24 la diretta con tutti gli aggiornamenti liveSEGUI LA DIRETTA LIVE DI INTER-JUVENTUS

Massimiliano Allegri, nella canonica conferenza di vigilia ha presentato così il match: «L’Inter è un’ottima squadra, Spalletti le ha dato un’organizzazione importante. E’ il derby d’Italia e giocheremo contro una squadra che ha giocatori di qualità ed ha subito solo 23 gol in campionato. La partita d’andata fu una delle migliori giocata dalla Juventus: domani sarà diverso perché loro devono vincere per andare in Champions e noi per restare in testa. Domani ci saranno 80mila persone a San Siro, ma lo sapevamo: la partita dovremo giocare con grande tecnica e grande testa».

Dall’altra parte Luciano Spalletti ha letto così la gara di San Siro: «Dai mei mi aspetto tanto, in queste gare se cerchi di nasconderti vieni subito stanato. Bisogna prendersi le responsabilità, trovare le giocate illuminanti, abbinate al vincere tanti contrasti. Aggredirli come l’anno scorso o come il Napoli domenica? Ci abbiamo provato, se ci riesci diminuisci i rischi perché li tieni lì, ma loro hanno grandi contropiedisti. Allegri è bravo a mettere i suoi nelle situazioni ideali per sviluppare il talento».

Inter-Juventus, le probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’ambrosio; Borja Valero, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

Juventus (4-3-3): Buffon; Howedes, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic.

Inter-Juventus, l’arbitro del match

Sarà Daniele Orsato della sezione di Schio a dirigere il traffico tra Inter e Juventus sabato sera a San Siro, assistito da Di Fiore e Manganelli. Quarto uomo sarà Tagliavento, mentre al Var opererà Valeri con la collaborazione di Giallatini.

Articolo precedente
Rassegna Bianconera di sabato 28 aprile 2018
Prossimo articolo
rosucciLo spirito guerriero di Martina Rosucci: «Bisogna combattere» – FOTO