Connettiti con noi

Hanno Detto

Inzaghi, lettera d’addio alla Lazio: «Scelta complicata, siete la mia famiglia»

Pubblicato

su

Inzaghi ha scritto una lunga lettera ai tifosi della Lazio dopo il suo addio per approdare sulla panchina dell’Inter

Attraverso una lunga lettera, Simone Inzaghi ha salutato così i tifosi della Lazio. Ecco un estratto del messaggio del neo allenatore dell’Inter.

«Carissimi tifosi laziali, avevo 23 anni quando sono arrivato a Roma. Ero un ragazzino pieno di sogni e ambizioni che pensava solo a diventare un calciatore affermato. La Lazio in quel momento rappresentava per me una splendida opportunità, una possibilità per raggiungere gli obiettivi che mi ero prefissato. Mai mi sarei immaginato che sarebbe diventata la mia nuova casa. Giorno dopo giorno, quell’esperienza professionale è diventata molto di più. Ho scoperto una nuova famiglia. Non è semplice retorica, è la realtà. Sono trascorsi altri 22 anni da quel momento, metà della mia vita. Sono cresciuto e diventato uomo insieme a tutti voi, trascorrendo anni meravigliosi. Non dimentico né le gioie né le lacrime. Non dimentico le vittorie, né tantomeno le sconfitte, che non mi hanno mai fatto dormire la notte. Tutto questo da parte della mia vita e lo porterò per sempre con me. Ecco perché non è stato facile e non lo è tuttora voltare pagina».