Connettiti con noi

News

Juve Benfica 1-2: altro KO europeo, si complica la qualificazione

Pubblicato

su

La Juve è ospite del Benfica nella 2^ giornata di Champions League: sintesi, moviola, risultato, tabellino, highlights, cronaca live

(inviato all’Allianz Stadium)Dopo il KO all’esordio contro il Psg, la Juve cade anche contro il Benfica. Dopo il vantaggio di Milik, i portoghesi prima pareggiano col rigore di Joao Mario, poi sorpassano con Neres. Per i bianconeri ora si complica il discorso qualificazione.

Juve Benfica 1-2: sintesi e moviola

1′ Fischio d’inizio – Cominciata Juve Benfica. 2′ Chiude Paredes – Rafa Silva per Ramos in area, chiude Paredes. 3′ Occasione McKennie – Miretti imbuca per Kostic, cross sul secondo palo per McKennie che non ci crede nel colpo di testa e viene scavalcato dal pallone. 5′ Gol Milik – Paredes disegna una punizione in area per Milik, che di testa la gira in diagonale sul palo più lontano. 7′ Occasione Milik – Ancora pallone in area alla ricerca del polacco, che si coordina ma non riesce a colpire in porta. Ma la bandierina del fuorigioco si era alzata. 10′ Tiro Kostic – Kostic la mette in mezzo, allontana la difesa sui piedi di Paredes che calcia di prima ma trova l’opposizione della difesa. L’azione prosegue: Cuadrado scodella sul secondo proprio per Kostic che di sinistro sfiora il palo. 11′ Tiro-cross McKennie – L’americano vede Milik in area e lo cerca, ma il pallone è arretrato. Spazza la difesa portoghese. 13′ Salva Bonucci – Per due volte Rafa Silva cerca di servire in area Joao Mario, ma Bonucci è sulla traiettoria e allontana in angolo. Dallo stesso corner, è sempre il numero 19 a salvare di testa. 14′ Contropiede Kostic – Il serbo recupera palla e parte a grandi falcate verso l’area avversaria. Cerca l’assist per Vlahovic, ma il passaggio è sbagliato e il contropiede sfuma. 17′ Juve in controllo – Bianconeri che fanno girare con intelligenza il pallone in cerca di spazi. Paredes prova la sventagliata profonda per Kostic, ma il pallone non giunge a destinazione. 18′ Occasione Miretti – Grande azione della Juventus! Vlahovic in verticale per Miretti che entra in area e crossa forte in mezzo. Ma Milik non può arrivarci. 19′ Occasione Cuadrado – Paredes in mezzo, sponda di McKennie di testa per Cuadrado che colpisce a tu per tu con Vlachodimos ma manda fuori. Era comunque fuorigioco. 20′ Colpo di testa Gonçalo Ramos – Cross di Neres dalla destra, il numero 88 di testa non trova la porta. 22′ Sbaglia Cuadrado – Milik in contropiede allarga bene per Cuadrado, che punta Grimaldo bravo a fermarlo in scivolata. 25′ Ammonito Bah – Intervento in netto su ritardo su Miretti, primo giallo del match. 27′ Colpo di testa Gonçalo Ramos – Neres la disegna sul secondo palo per Ramos, che sbuca alle spalle di Bonucci ma non la angola. Perin para! 28′ Cuadrado giù in area – Il colombiano finisce giù nel contatto con Grimaldo, per l’arbitro è tutto regolare. 29′ Tiro Fernandez – Troppo alto il tentativo di Fernandez, Perin non si scompone. 31′ Fermato Gonçalo Ramos – Pallone in area per l’88, che controlla e protegge dalla marcatura di Bremer. Nel controllo, però, tocca con la mano e l’arbitro fischia in favore della Juventus. 33′ Tiro Joao Mario – L’ex Inter sterza e prova a calciare col destro, trovando il muro della difesa. 34′ Sbaglia ancora Cuadrado – Il colombiano se la allunga troppo in contropiede e manda all’aria un’altra chance. 37′ Tiro Paredes – Buona trama della Juve. Kostic forte e teso in area, respinge la difesa sui piedi di Paredes che ci prova dalla distanza ma trova l’opposizione. 39′ Palo Rafa Silva – Il numero 27 ha troppo spazio per girarsi e colpire al limite. Destro a giro che si infrange sul palo. 41′ Rigore Benfica – Miretti pesta il piede di Gonçalo Ramos in area. L’arbitro va a guardare il monitor del Var e concede rigore. 43′ Gol Joao Mario – La mette sotto l’incrocio e fa 1-1. 44′ Ammoniti – Giallo per Joao Mario per l’esultanza polemica nei confronti della curva della Juve. Ammonito anche Perin. 45’+3′ Tiro Bremer – Completamente sballato il tiro. Pallone a lato. FINE PRIMO TEMPO INIZIA LA RIPRESA 46′ Tiro Bah – Subito Benfica propositivo. Il numero 6 prova il tiro da lontanissimo ma non trova la porta. 47′ Cross Kostic – Doppia occasione dal lato mancino per il serbo, che per due volte si fa respingere il traversone. 48′ Occasione Vlahovic – Si gira bene in area il serbo e calcia, venendo murato dalla difesa in calcio d’angolo. 50′ Tiro Milik – Bremer salva e fa scattare il contropiede. Paredes in verticale per Milik, che rientra sul sinistro e calcia. Tiro deviato da Joao Mario che stava per sorprendere Vlachodimos, bravo con un gran riflesso a parare. 53′ Fernandez graziato – Entrata in ritardo su Paredes, l’arbitro grazia il centrocampista non estraendo il giallo. 55′ Gol Neres – Fernandez passa con troppa facilità e serve in area Gonçalo Ramos. Perin fa un miracolo, ma non può nulla sulla respinta di Neres. 58′ Cambi Juve – Dentro Di Maria e De Sciglio per Miretti e Cuadrado. 59′ Ammonito Danilo – Neres se ne va in fascia e Danilo lo stende. Ammonito. 60′ Occasione Bah – Benfica ad un passo dal tris. Il numero 6 calcia al volo in area ma trova la deviazione provvidenziale manda in angolo. 63′ Parata Perin – Intervento miracoloso di Perin, che respinge il violento tiro dalla distanza di Rafa Silva. 65′ Tiro Florentino Luis – Conclusione alta dalla distanza da parte del centrocampista. 66′ Occasione Neres – Il brasiliano salta secco McKennie, prova in diagonale ma viene murato dal gran intervento in scivolata di Bonucci. 68′ Parata Perin – Juventus in sofferenza. Perin mette ancora i guantoni su Neres per salvare. 70′ Cambi Juve – Dentro Kean e Fagioli per Milik e Kostic. 72′ Palo Kean – Tiro-cross rasoterra del 2000 che si stampa sulla base del palo. Sulla respinta, Di Maria calcia a giro ma trova i guantoni di Vlachodimos. 73′ Ammonito Paredes – Giallo anche per l’argentino. 75′ Tacco di Vlahovic – Corner Di Maria, sul primo palo Vlahovic si coordina di tacco ma non trova la porta. 78′ Punizione Di Maria – Il Fideo la mette in mezzo ma allontana di testa la difesa. 79′ Salva Paredes – Bell’intervento in scivolata dell’argentino a salvare un contropiede del Benfica. 80′ Cambi Benfica – Fuori Fernandez dentro Aursnes e fuori Neres dentro Chiquinho. Dentro anche Musa per Ramos. 83′ Gol annullato Vlahovic – Di Maria imbuca per De Sciglio, che pesca in area Vlahovic bravo a depositare in rete. L’arbitro ferma tutto per fuorigioco. 86′ Cambi Benfica – Fuori Joao Mario e Rafa Silva, dentro Draxler e Gonçalves. 87′ Occasione Bremer – Il brasiliano viene servito in area ma davanti a Vlachodimos calcia alto. Clamorosa occasione sprecata. 90’+3′ Salva Danilo – Il brasiliano stoppa tutto in area, impedendo al Benfica di segnare.

Migliore in campo Juve: Milik PAGELLE


Juve Benfica 1-2: risultato e tabellino

RETI: 5′ Milik, 44′ Joao Mario rig., 55′ Neres JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado (58′ De Sciglio), Bonucci, Bremer, Danilo; McKennie, Paredes, Miretti (58′ Di Maria), Kostic (70′ Kean); Vlahovic, Milik (70′ Fagioli). All. Allegri. A disp. Pinsoglio, Garofani, Gatti, Rugani, Soulè, Barbieri BENFICA (4-2-3-1): Vlachodimos, Grimaldo, Bah, Neres (80′ Chiquinho), Fernandez (80′ Aursnes), Joao Mario (86′ Bernardo), Rafa Silva (86′ Gonçalves), Otamendi, Florentino Luis, Antonio Silva, Ramos (80′ Musa). All. Schmidt. A disp. Leite, Gilberto, Pinho, Ristic, Brooks, Araujo Arbitro: Zwayer (GER) AMMONITI: 25′ Bah, 41′ Miretti, 44′ Joao Mario, 44′ Perin, 59′ Danilo

Juve Benfica: il pre partita

Ore 20.46 – Anche la Juventus rientra. Riscaldamento finito. Ore 20.44 – Il Benfica rientra negli spogliatoi. Ore 20.25 – Benfica in campo per il riscaldamento. Ore 20.22 – Juventus in campo per il riscaldamento. Ore 20.14 – Inizia il riscaldamento dei portieri del Benfica. Ore 20.13 – Portieri della Juve in campo per il riscaldamento. Ore 19.50 – Queste le scelte ufficiali del match JUVENTUS (4-4-2): Perin; Cuadrado, Bonucci, Bremer, Danilo; McKennie, Paredes, Miretti, Kostic; Vlahovic, Milik. All. Allegri. A disp. Pinsoglio, Garofani, De Sciglio, Gatti, Kean, Di Maria, Rugani, Soulè, Barbieri, Fagioli. BENFICA (4-2-3-1): Vlachodimos, Grimaldo, Bah, Neres, Fernandez, Joao Mario, Rafa Silva, Otamendi, Florentino Luis, Antonio Silva, Ramos. All. Schmidt. A disp. Leite, Gilberto, Aursnes, Gonçalves, Pinho, Chinquinho, Ristic, Brooks, Musa, Araujo, Bernardo, Draxler. Ore 18.00 – Allegri dovrebbe affidarsi anche a Cuadrado, apparso sottotono nelle ultime apparizioni. In caso di 4-4-2 il colombiano giocherà terzino destro, con il 3-5-2 giocherà esterno alto. Ore 17.30 – A centrocampo McKennie dal primo minuto, con Paredes in regia e Miretti nel ruolo di mezz’ala sinistra. Ore 17.00 – In caso di 4-4-2, Danilo giocherà terzino sinistro, in caso di 3-5-2 invece farà da braccetto a Bonucci con Bremer sul lato opposto. Ore 16.30 – In attacco si va verso la coppia Milik-Vlahovic dal primo minuto. Ore 16.00 – Dubbio modulo per Allegri: 3-5-2 o 4-4-2 nella testa dell’allenatore per Juve-Benfica.

News

VIDEO

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.