Donnarumma rompe col Milan: sicuri che alla Juve arrivi Szczesny?

buffon-donnarumma
© foto www.imagephotoagency.it

Donnarumma rompe col Milan nel giorno in cui Kean, altro assistito di Raiola, firma un triennale con la Juve: sicuri che a Torino arrivi Szczesny?

La Juve, situazione ormai assodata da diverse settimane, è ad un passo da Szczensy. Accordo col giocatore raggiunto, accordo con l’Arsenal vicino. Eppure… eppure quel passo non è ancora stato compiuto, eppure il numero uno polacco è tenuto ancora “a bagnomaria”. Come mai? Forse perché a pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca. E allora quello scenario fantasticato da tanti, nelle ultime settimane, potrebbe adesso per davvero farsi più concreto. Perché il pomeriggio milanese ha sancito la rottura definitiva tra il Milan e Donnarumma, baby prodigio tra i pali con contratto in scadenza nel 2018 e nessuna intenzione rinnovare.

Il buon senso, dunque, induce a pensare che l’unica contromossa possibile per i rossoneri sia quella di cederlo immediatamente, pena il rischio di perderlo a parametro zero tra dodici mesi. Che una società attenta ai giovani e agli italiani (meglio ancora se giovani ed italiani) come la Juve sia interessata al talento di casa Milan è assodato. Che il procuratore di Donnarumma sia il tanto chiacchierato Raiola anche. Il cui principale assistito bianconero, il “millennial” Kean, guarda caso proprio questa mattina ha trovato l’accordo per un triennale in bianconero. Hai visto che…

Articolo precedente
Salvatori Lo PrestiSalvatore Lo Presti, perchè la Juve ha perso a Cardiff
Prossimo articolo
n'zonziIl Siviglia non fa sconti: per N’Zonzi bisogna pagare la clausola