Connettiti con noi

News

Juve guarita dopo l’Inter? Verona e Lazio sono già decisive

Pubblicato

su

Juve guarita dopo l’Inter? Verona e Lazio sono già decisive per capire quale ruolo potrà giocare la squadra di Allegri

La Juve battendo l’Inter ha interrotto un tabù nei big match che durava da oltre un anno, riuscendo anche a tornare alla vittoria nel derby d’Italia come non era mai successo nelle 4 sfide della stagione scorsa, quella del ritorno Allegri in panchina. I bianconeri hanno inanellato il quarto successo di fila in campionato dando un segnale a se stessa in primis e alle avversarie. Ed ora sono chiamati a confermarsi prima dello stop per il Mondiale.

«(La vittoria ndr) deve dare felicità e gioia, ma da domani (lunedì ndr) dobbiamo pensare al Verona perché altrimenti butteremo all’aria quanto fatto stasera. Verona è un campo difficile, sono una squadra fisica. Poi avremo la Lazio che è due punti sopra a noi». Così Allegri ha parlato a Sky Sport, nel post derby d’Italia, sulle ultime due partite della Juve prima della sosta per le nazionali. I bianconeri, tra giovedì e domenica, si giocheranno sei punti decisamente importanti per capire se sono davvero guariti in campionato e dove possono arrivare.

Se è vero che il Verona è ultimo in classifica, è vero anche che i 31 precedenti in terra veneta sorridono proprio ai gialloblù. Lo scorso anno l’attuale squadra di Bocchetti stese la Juve 2-1 con una doppietta di Simeone. Ora la squadra è diversa e ha perso diversi elementi importanti, ma il Bentegodi resta storicamente un campo molto complicato per i bianconeri.

Domenica, poi, allo Stadium arriva la Lazio per il big match chiuderà il 2022 della Serie A. La squadra di Sarri è in forma smagliante, ha la seconda miglior difesa della Serie A e se dovesse recuperare Immobile sarebbe ancora più pericolosa. Lo scorso anno Allegri vinse a Roma e si vide cancellare da Milinkovic Savic l’occasione di salutare Chiellini e Dybala con una vittoria. La sensazione è che domenica si partirà davvero alla pari.

La Juve, però, dopo la vittoria con l’Inter non può più sbagliare nulla se vuole sperare di rientrare a gennaio con una squadra (si spera) al gran completo e lottarsi le sue chances di conquista dello scudetto partita dopo partita. Sulla carta Napoli, Milan, Lazio, Atalanta e Roma hanno tutti impegni alla loro portata in questo turno infrasettimanale. Così per Allegri e i suoi diventa fondamentale non perdere punti per strada col Verona e restare incollati alle zone nobili della classifica. In passato troppe volte la Juve ha dato segni di ripresa e di guarigione per poi crollare. Verona e Lazio potranno dire se questa “sindrome” è passata. Oppure no.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.