Connettiti con noi

News

Juve in Nazionale, non solo CR7: il report riassuntivo sui bianconeri

Pubblicato

su

Il punto sui giocatori della Juventus scesi in campo ieri e impegnati con le rispettive Nazionali

Tanti i bianconeri impegnati ieri in Nazionale. Ecco il report della Juventus sul suo sito ufficiale con il recap dei giocatori scesi in campo ieri. La prima a scendere in campo è stata la Turchia di Merih Demiral, schierato in campo a partire dal 54’, che ha pareggiato 3-3 con la Croazia.

Anche Dejan Kulusevski ha fatto il suo ingresso sul terreno di gioco soltanto nel secondo tempo (al 75’) nel derby scandinavo perso per 2-0 dalla sua Svezia, in trasferta, con la Danimarca. Nell’amichevole casalinga degli Azzurri con l’Estonia, vinta 4-0, ha giocato (fino al 71’) ed è andato a segno Federico Bernardeschi. Turno di riposo, invece, per l’altro bianconero convocato: Leonardo Bonucci.

Successi rotondi anche per la Polonia di Wojciech Szczesny, in panchina per tutti i 90’, nella gara interna contro l’Ucraina, conclusasi 2-0, e per Cristiano Ronaldo che, subentrato dalla panchina a inizio ripresa, nel 7-0 casalingo del Portogallo contro l’Andorra ha centrato l’ennesimo record. Il portoghese, con la rete messa a segno, ha raggiunto nella classifica dei cannonieri all-time Ferenc Puskás a quota 746 gol in carriera.

Pareggio esterno per 1-1, invece, per Alvaro Morata e la sua Spagna con l’Olanda. Il numero 9 bianconero è partito titolare, restando sul terreno di gioco fino al 60’, nello schieramento iniziale voluto dal C.T. Luis Enrique e ha fornito l’assist per il momentaneo vantaggio degli iberici. A chiudere questa serata di amichevoli è stata la Francia di Adrien Rabiot, che non è sceso in campo, sconfitta a sorpresa 0-2 allo Stade de France dalla Finlandia.

LEGGI ANCHE: Il Bernardeschi Nazionale divide: la Juve ci punta ancora? Polemica social