Juve, ti manca Iniesta? I fatti di quest’estate

iniesta
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve propose un contratto “alla Pirlo” quest’estate ad Iniesta, ma il catalano preferì restare a vita al Barcellona. L’incrocio pre Juventus-Barcellona

Così come Buffon (contattato dal Barcellona agli albori della sua carriera) anche Iniesta, in un mondo parallelo, nella prossima, avrebbe potuto vestire bianconero. Chissà infatti come sarebbero andate le cose se ad agosto Don Andrés avesse accettato alla proposta della società bianconero. Un colpo a parametro zero, “alla Pirlo“, con tre anni – si vocifera- di contratto pronti.

Il contratto che legava Iniesta al Barcellona era in scadenza infatti a giungo 2018. Da qui la proposta della Juve per provare a venire incontro ad un eventuale voglia di cambiare aria da parte del giocatore. Lo spagnolo ci ha pensato, ma alla fine il cuore ha avuto la meglio. La risposta è stata negativa, data la scelta di firmare “a vita” con il Barcellona. Il nuovo contratto lo lega infatti ai colori catalani con una speciale clausola “fino alla fine della carriera”.

Il resto sono discorsi da fantacalcio. Alla Juve manca Iniesta? Quale sarebbe potuto esser il suo ruolo nell’impianto di gioco allegriano? Una sorta di mediano “alla Pjanic” da integrare con un giocatore di più gamba forse, o una cabina di regia di ispirazione proprio catalana con Pjanic sul modello della coppia Iniesta-Xavi. Stasera, e per un pò, sarà però solamente un pericolo da arginare.