Connettiti con noi

News

Juve Verona 2-0: Vlahovic e Zakaria decisivi, serata perfetta per Allegri

Pubblicato

su

La Juve ospita il Verona nella 24esima giornata di Serie A: sintesi, moviola, risultato, tabellino, highlights, cronaca live

(Marco Baridon inviato all’Allianz Stadium) – Vlahovic e Zakaria. I due volti nuovi prendono per mano subito la Juventus e la guidano verso il ritorno alla vittoria. 2-0 al Verona e sorpasso quarto posto sull’Atalanta. Il tridente Dybala-Vlahovic-Morata è pura adrenalina per tifosi e spettacolo. L’intesa c’è già, è da amalgamare ma c’è, il tutto incorniciato da quell’equilibrio di cui parlava Allegri tra difesa (Chiellini insuperabile) e centrocampo. Corsa Champions apertissima, ma pensare a qualcosa in più del quarto posto, dopo stasera, non è più utopistico.


Juve Verona 2-0 LIVE: sintesi e moviola

1′ FISCHIO D’INIZIO – È inziata la sfida dell’Allianz Stadium.

3′ Juve imprecisa – Un po’ di frenesia e imprecisione nella Juventus, che ha sbagliato alcuni semplici appoggi nel mezzo.

5′ Giro palla Verona – È la squadra di Tudor a far girare il pallone in questa prima frase.

7′ Vlahovic pericoloso – Dopo sette minuti arriva la prima conclusione verso la porta di Vlahovic. Para Montipò.

9′ Contatto Vlahovic-Gunter – I due giocatori si strattonano vistosamente l’un l’altro. L’arbitro decide di non interrompere il gioco.

13′ GOL VLAHOVIC – Pallonetto delizioso del serbo a scavalcare Montipò, la Juve passa in vantaggio.

17′ Ammonito Depaoli – È il giocatore del Verona il primo amminito di questo match.

19′ Break Verona – Prova a ripartire veloce la squadra di Tudor, Danilo mette una pezza e salva sul tentativo degli scaligeri.

23′ Ripartenza Juve – Dybala prova a scambiare con Vlahovic, la difesa del Verona si chiude e allontana la minaccia.

26′ Vlahovic ancora pericoloso – Bella discesa sulla destra di Dybala, che offre un buon pallone in area per Vlahovic. Il serbo prova a girarsi in area, chiuso all’ultimo da Ceccherini.

28′ Contatto dubbio Vlahovic-Gunter – Il serbo viene atterrato in area: dopo un breve check del VAR l’arbitro fa riprendere regolarmente l’azione.

29′ Tiro Lazovic – Il giocatore dell’Hellas Verona prova a calciare da fuori, palla alta.

32′ Tiro De Sciglio – Il terzino bianconero ci prova dalla lunga distanza. Palla che si spegne sul fondo.

35′ Juve in controllo – La squadra di Allegri abbassa il ritmo della partita, provando a gestire la sfera in questo finale di tempo.

37′ Vlahovic ad un passo dalla doppietta – Il serbo riceve un ottimo pallone dalla sinistra da Morata, ma non è preciso nella deviazione.

40′ Danilo provvidenziale – Chiusura tempestiva del brasiliano sulla triangolazione a ridosso dell’area di rigore da parte della formazione ospite.

43′ Tiro Lazovic – Tiro completamente sbagliato da parte del giocatore del Verona, palla addirittura in fallo laterale.

TERMINA QUI LA PRIMA FRAZIONE: JUVE IN VANTAGGIO GRAZIE ALLA RETE DI VLAHOVIC

46′ Secondo tempo – Al via la ripresa della sfida dello Stadium.

48′ Occasione Lasagna – L’attaccante prova a superare Szczesny che, attento, devia la conclusione in calcio d’angolo.

50′ Problemi per Chiellini – Problemi per Chiellini dopo un contrasto di gioco nell’area bianconera. Necessario l’intervento dello staff.

53′ Angolo Juve – I bianconeri si conquistano un prezioso calcio d’angolo. Della battuta si incarica Dybala.

57′ Tiro Tameze – Il francese prova la conclusione di controbalzo. Palla alta sopra la traversa.

60′ GOL ZAKARIA – Lo svizzero si invola a tu per tu con Montipò, batte il portiere del Verona e porta sul doppio vantaggio i bianconeri.

64′ Tiro Dybala – L’argentino va vicinisismo al terzo gol. Miracolo di Montipò.

68′ Danilo chiude tutto – Ancora provvidenziale il brasiliano, che chiude tutto sul tentativo della squadra ospite.

69′ Tiro Rabiot – Il francese ci prova dalla distanza, Montipò si rifugia in calcio d’angolo.

75′ Forze fresche – Allegri si gioca le carte Rugani e Cuadrado, a far loro posto rispettivamente Chiellini e Dybala.

78′ Occasione Vlahovic – Ottimo traversone di De Sciglio, Vlahovic per questioni di millimetri non trova la deviazione vincente.

82′ Tiro Lasagna – Diagonale con il destro che non centra lo specchio di porta.

87′ Tiro Vlahovic – Diagnola di destro da parte del serbo, para Montipò.

90′ Conclusione McKennie – Gran conclusione del texano, Montipò allunga la conclusione in calcio d’angolo.

91′ Kean pericolosissimo – Gran conclusione dell’attaccante della Juve, palla che termina sul fondo senza trovare alcuna deviazione.

TERMINA QUI LA SFIDA DELLO STADIUM, VINCE LA JUVE!


Migliore in campo Juve: Vlahovic PAGELLE


Juve Verona 2-0: risultato e tabellino

Reti: 13′ Vlahovic, 60′ Zakaria

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini (75′ Rugani), De Sciglio; Zakaria (84′ McKennie), Arthur, Rabiot; Dybala (75′ Cuadrado), Vlahovic, Morata (84′ Kean). All. Allegri. A disp. Pinsoglio, Perin, Pellegrini, Bonucci, Kaio Jorge, Aké.

VERONA (3-4-3): Montipò; Casale (84′ Sutalo), Gunter, Ceccherini (72′ Retsos); Depaoli, Tameze, Veloso (46′ Bessa), Lazovic; Barak (72′ Kalinic), Ilic (84′ Praszelik); Lasagna. All. Tudor. A disp. Chiesa, Berardi, Cancellieri, Coppola.

Arbitro: Massimi di Termoli

Ammoniti: 17′ Depaoli, 58′ Morata


Juve Verona: il pre partita