Juventus-Atalanta, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Atalanta, dalle ore 18 in streaming o in diretta tv. Ecco tutte le indicazioni su come seguire la sfida dell’Allianz Stadium

Dopo il rinvio del confronto dello scorso 25 febbraio per gli effetti atmosferici di “Burian“, oggi Juventus e Atalanta scenderanno in campo per inscenare il recupero della 26ª giornata di Serie A. Juventus-Atalanta sarà trasmessa in diretta tv, a partire dalle ore 18, da Mediaset Premium su Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD. Sul satellite, Sky metterà a disposizione il match su ben tre frequenze: Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Sky Sport 1. In streaming per smartphone, tablet o pc sono disponibili le app Premium Play e Sky Go. Inoltre sui siti di bookmakers Goldbet, Snai e Bet 365 si può vedere gratis in streaming il match a patto di essere registrati ed avere un saldo attivo oppure aver piazzato una scommessa nelle precedenti 24 ore. La partita è trasmessa anche su ogni decoder Tim Vision abilitato. Qui su Juventus News 24 la diretta con tutti gli aggiornamenti live.

Nella vigilia della sfida dello Stadium, Massimiliano Allegri in conferenza stampa ha analizzato in questi termini il match: «Le partite con l’Atalanta sono tutte difficili perché hanno una rosa con giocatori che si equivalgono, giocatori fisici e con una buona tecnica. Dobbiamo portare a casa la partita con una gara tecnica, tattica, ma soprattutto fisica». Sponda orobica, Gian Piero Gasperini ha tenuto a precisare: «Capisco l’esigenza di tenere il campionato aperto, ma se facciamo risultato è per noi stessi. Non ci siamo mai scansati nelle tre competizioni, su questo non devono esserci dubbi. Giocando tre partite in una settimana, compresa quella di domenica a Verona, è normale cambiare qualche giocatore».

L’Atalanta arriva all’Allianz Stadium per l’impresa e si affida a Bryan Cristante. Il centrocampista classe ’95 di proprietà del Benfica, sarà riscattato per 4 milioni di euro e in estate verrà rivenduto al miglior offerente. La Juventus segue da tempo il centrocampista, su indicazione di Max Allegri.

Juventus-Atalanta, le probabili formazioni

Gianluigi Buffon tornerà a difendere i pali della porta bianconera dopo il turno di riposo riservatogli contro l’Udinese. Linea a quattro formata da Lichtsteiner, Benatia, Chiellini e da Kwadwo Asamoah che sostituirà l’acciaccato Alex Sandro. A centrocampo torna il terzetto titolare, mentre in attacco Mandzukic favorito su Higuain che ha subito una botta nel match di domenica. Nelle fila nerazzurre dovrebbe stringere i denti Mattia Caldara al centro della difesa. In forte dubbio Spinazzola e Gomez, comunque convocati, mentre non ci sarà sicuramente Andrea Petagna, assente per una lesione addominale.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Douglas Costa. All.: Allegri.

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Hateboer; Cristante; Ilicic, Cornelius. All.: Gasperini.

Juventus-Atalanta, curiosità e statistiche (Opta)

  • Gonzalo Higuain ha realizzato sette gol in nove match di Serie A contro l’Atalanta, incluse due doppiette.
  • Josip Ilicic, tre gol in sei trasferte di A contro la Juve, è a secco da otto partite di campionato – aveva segnato sei gol nelle precedenti otto.
  • Nell’ultima giornata di campionato l’Atalanta è stata la squadra ad effettuare più conclusioni (21) – i bergamaschi non hanno mai fatto meglio in una trasferta di questo campionato.
  • La Juventus è imbattuta da 26 partite di Serie A contro l’Atalanta (22 vittorie): tuttavia le due sfide più recenti sono terminate in pareggio, entrambe per 2-2.
  • La Juventus è la squadra contro cui l’Atalanta ha perso più partite in Serie A: 63 sconfitte per i bergamaschi, a cui si aggiungono 11 vittorie e 37 pareggi.
  • L’ultimo successo dell’Atalanta in casa della Juventus in Serie A risale all’ottobre 1989: da allora i nerazzurri hanno raccolto tre pareggi e 17 sconfitte contro la Vecchia Signora a Torino.

Juventus-Atalanta, l’arbitro del match

Sarà Maurizio Mariani, della sezione di Aprilia, a dirigere il traffico di Juventus-Atalanta. Il fischietto 26enne sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Ranghetti e Passeri e da quarto ufficiale Ros mentre al Var sono stati designati Di Bello e Dobosz. Precedenti molto promettenti per i bianconeri che, nelle tre partite in cui hanno incrociato Mariani (tutte nelle passata stagione), hanno sempre portato a casa i tre punti.

Articolo precedente
La Juventus si congratula con la Goggia: «Bravissima»
Prossimo articolo
marottaMarotta: «La Federazione è un sogno ma rimango alla Juve»