Juventus-Crotone 3-0, risultato e cronaca in diretta live

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Crotone, Serie A 2017/2018: cronaca
in diretta live con formazioni ufficiali, risultato,
tabellino e sintesi

La Juve fa il suo dovere in casa contro il Crotone e si appresta nel migliore dei modi al tour di fuoco che inizierà venerdì sera a Napoli e si concluderà sabato prossimo in casa contro l’Inter. In mezzo ci sarà il fondamentale snodo greco contro l’Olympiacos per qualificarsi agli ottavi di Champions. Un tour per forti di cuore, per chi non molla mai, fino alla fine, un tour da Juve!

Juventus-Crotone 3-0: tabellino

MARCATORI: pt Mandzukic(51′), pt De Sciglio ( 58′), pt Benatia( 70′).

JUVENTUS (3-4-2-1):. Buffon 6; Howedess 6,5, Barzagli 6,5, Benatia 7; Alex Sandro 6, Lichsteiner 5,5 ( De Sciglio 7), Marchisio 6,5, Matuidi 6,5; Dybala 6,5, Douglas Costa 7; Mandzukic 7,5. All. Massimiliano Allegri 7.

CROTONE (4-4-2): Cordaz 5; Sampirisi 5, Ajeti 6, Ceccherini 5, Pavlovic 5; Rohden 5, Barberis 4,5, Mandragora5, Nalini 5; Tonev 5, Budimir 5. All. Davide Nicola 5,5.

 Arbitro: Gavillucci di Latina.

NOTE:Ammonito Budimir (31′), ammonito Benatia( 45′), ammonito Matuidi(49′), ammonito Rodhen ( 84′).

Juventus-Crotone: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Un secondo tempo che ha rispecchiato il copione del primo, la Juve ha fatto la partita, totalizzando unpossesso palla pari all’82%, riuscendo a far cadere il muro rossoblù al 52′ con Mandzukic. Da lì in poi la partita non è cambiata, con i bianconeri a comandare il gioco e De Sciglio che tira fuori un gioiello per il 2-0. Il 3-0 lo firma Benatia che continua nel suo momento di grazia. Ora la sfida di venerdì a Napoli, il big match da non sbagliare, per avvicinarsi sempre più all vetta della classifica.

90′ Triplice fischio. La Juventus vince 3-0 così come lo scrso Maggio, e ora tutti  Napoli, forza Juve!

88′ Non ci saranno minuti di recupero.

84′ cambio Crotone, esce Nalini, entra Faraoni.

84′ Fallaccio di Rodhen su Mandzukic, ammonito.

81′ Dybala va al tiro dal limite ma, prima Ceccherini e poi Cordaz, smorzano il tiro.

78′ Cambio Crotone, esce Barberis, entra Aristoteles.

77′ Douglas Costa prova l’imbucata filtrante per Dybala, ma Cordaz chiude bene.

76′ Cambio Juve, esce Marchisio, entra Sturaro.

75′ Scambio Matuidi- Douglas Costa, con il brasiliano che conclude centrale e Cordaz para in presa bassa.

75ì Cambio Crotone, esce Tonev, entra Trotta.

74′ Improvviso break del Crotone con Budimir che va alla conclusione, ma Gigi Buffon è reattivo e para bene.

72′ Mandzukic colpisce di testa su cross di De Sciglio, Cordaz para bene in volo.

70′ GOOOOL JUVEEEE! Angolo battuto corto, scambio Dybala-Douglas Costa, Dybala crossa rasoterra e trova Benatia che da due passi insacca.

70′ Marchisio si guadagna un angolo.

67′ Cambio Juve, esce Howedess, entra Pjanic.

67′ Palla alta di poco sulla traversa.

66′ Fallo su Matuidi ai 20 metri. Dybala pronto alla battuta.

65′ Dybala , su sponda di Mandzukic, prova l’incursione in area ma viene fermato.

64′ La Juve ora amministra senza problemi la gara.

58′ GOOOOOOOL JUVEEEE!!!  Da corner Dybala crossa in mezzo, palla messa fuori, arriva De Sciglio che, con un gran destro terra area dai 25 metri, buca Cordaz.

58′ Tiro i Douglas Costa dallimite dell’area, deviato da Sampirisi in angolo.

56′ Cambio Juve, esce Lichsteiner, entra De Sciglio.

55′ Bello scambio Douglas Costa-Alex Sandro con Douglas Costa che vva al cross, chiuso all’ultimo Mandzukic.

51′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVEEEEEEEEEEEE ! Mario Mandzukic insacca di testa su gran cross di Barzagli.

49′ Fallodi Matuidi a metà campo su Budimir, ammonito il francese.

48 Cross di Dybala messo fuori da Ajeti, sempre attentissimo.

45′ Fischio d’inizio della ripresa.

Le squadre stanno rientrando in campo. Nessun cambio in vista.

SINTESI PRIMO TEMPO: Una prima frazione di gara a senso unico, con la Juventus stabilmente nella metà campo calabrese ed il Crotone chiuso totalmente dietro la linea del pallone. La Juve cerca degli spazi ma non è facile, servirà di più per sbloccare la gara.

47′ Finisce qui il primo tempo.

45′ Benatia ferma Tonev lanciato in contropiede, ammonito.

43′ Saranno due i minuti di recupero.

42′ Gran cross di Barzagli che trova Mandzukic, in terzo tempo il croato colpisce il pallone di testa, ma la palla finisce a fil di palo.

39′ Ripartenza improvvisa del Crotone con Tonev che prova il tiro, la palla finisce sull’esterno dela rete.

37′ Schema da corner, con Douglas Costa che cerca Dybala, tiro al volo che termina completamente fuori.

37′ Alex Sandro fa partire un gran tiro dai 20 metri,Cordaz respinge in angolo.

35′ Barzagli crossa e trova Mandzukic che colpisce male di testa, la palla finisce in out.

33′ Douglas Costa scarta mezza difesa rossoblù, scarica il tiro, deviato, recupera palla, crossa in mezzo e trova Matuidi che da due passi colpisce di testa ma la palla va di poco a lato.

32′ Dybala prova la conculsioe dai 20 metri, debole Cordaz blocca a terra.

31′ Budimir, ancora con il gomito alto, colpisce Benatia e viene ammonito.

29′ Il cross di Dybala viene respinto fuori area da Sampirisi.

29′ Fallo di Ajeti da dietro su Mandzukic. Punizione all’altezza trequarti del Crotone.

26′ Rientra in campo Howedess.

25′ Scontro Howedess Budimir, con il tedesco che ha la peggio cadendo a terra con il naso sanguinante, sembra però pronto a rientrare in gioco.

23′ Lichsteinercrssa e trova Mandzukic che fa da sponda per Howedess, che da attaccante improvvisato, prova a cncludere all’altezza del dischetto del rigore ma viee anticipato al momento del tiro.

19′ Dal corner colpisce Benatia ma non riesce ad indirizzare il pallone verso la porta e la difesa calabrese respinge.

19′ Dall’angolo prova a schiacciare in rete mandzukic ma Ajeti lo contrasta , altro corner.

17′ Gran tiro di Marchisio dai 25 metri , Mandragora devia in corner.

16′ Articolata reti di passaggi bianconeri, ma il Crotone è tutto dietro la linea della palla e non concede spazi.

13′ Dalla distanza proa Douglas Costa un tiro potente ma centrale, blocca Cordaz.

12′ Cross in mezzo, batti e ribatti ma nulla da fare .

12′ Angolo per la Juve, Ajeti devia in corner un cross di Mandzukic

10’Recupera palla Alex Sandro in fascia e va subito al cross, palla messa fuori.

8′ Nulla da fare dal corner .

8′ Marchisio si conquista un angolo

7′ Gran cross tagliato di Douglas Costa che viene respinto da Ajeti all’altezza dell’area piccola.

4′ Occasione Juve con Matuidi che salta un uomo in area e scarica un mancino che finisce di poco alto sull’incrocio dei pali.

3′ Palleggio continuo della Juve che cerca dei varchi nella difesa calabrese

1′ Primo guizzo bianconero con Marchisio che prova il tiro dai 25 metri, debole, Cordaz lo blocca senza problemi.

1′ Calcio d’inizio, l’attesa è finita, è iniziata la partita è iniziata Juventus-Crotone!

Le squadre stanno entrando in campo.

Manca sempre meno al calcio d’inizio della partita. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Juventus-Crotone.

Juventus-Crotone, formazioni ufficiali: Diversi cambi per la Juve rispetto alle aspettative! Howedess per la prima volta titolare

JUVENTUS (3-4-2-1):. Buffon; Howedess, Barzagli, Benatia; Alex Sandro, Lichsteiner, Marchisio, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Mandzukic. All. Massimiliano Allegri.

CROTONE (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ajeti, Ceccherini, Pavlovic; Rohden, Barberis, Mandragora, Nalini; Tonev, Budimir. All. Davide Nicola.

 Arbitro: Gavillucci di Latina.

Juventus-Crotone, probabili formazioni e prepartita

Dopo lo 0-0 conquistato contro il Barcellona in Champions League, ottenuto varando il nuovo modulo con un centrocampo più folto e una squadra più solida, Allegri sembra voler continuare a puntare su queste caratteristiche per battere il Crotone e ritrovare quella compatezza difensiva che è mancata nell’inizio di questa stagione. Così, non potendo contare su Chiellini, Cuadrado, Khedira e Bernardeschi, la Juve dovrebbe scendere in campo con un 4-3-2-1 con molte novità. In porta Buffon, il quartetto di difesa dovrebbe essere composto da De Sciglio, Benatia, confermatissimo dopo l’ottima prova di mercoledì sera, con la quale ha annulato Suarez. Il suo compagno di reparto dovrebbe essere Barzagli, a sinistra invece toccherà ancora ad Alex Sandro, in cerca di se stesso pestazione dopo prestazione. Il centrocampo è il reparto che subirà più variazioni, infatti ne Khedira, ne Pjanic partiranno titolari, ma i loro posti saranno occupati da Marchisio, Bentancur e Matuidi. La coppia dietro a Mario Mandzukic, che sostituirà il Pipita Higuaìn, sarà formata da Dybala e Douglas Costa, dopo la buona prova mostrata in Champions. Per il Crotone nessuna particolare novità, con Nicola che trova anche l’ex della partita Mandragora, dopo la febbre degli ultimi giorni.

JUVENTUS (4-3-2-1). Buffon; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Marchisio, Bentancur, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Mandzukic. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Howedess, Lichsteiner, Asamoah, Higuaìn, Sturaro, Pjanic. All. Massimiliano Allegri.

CROTONE (4-4-2): Cordaz, Sampirisi, Simic, Ceccherini, Martella; Nalini, Barberis, Mandragora, Stoian; Budimir, Trotta. A disposizione: Festa, Viscovo, Suljic, Faraoni, Cabrera, Ajeti, Pavlovic, Rohden, Tonev, Aristoteles, Simy, Crociata. All. Davide Nicola.

Nella conferenza stampa re match, Massimiliano Allegri inquadra l’obbiettivo unico della sua Juve: << E’ una sfida da vincere: bisognerà fare una gara tosta, con grande rispetto per un Crotone che si difende molto bene e riparte forte, senza uscire mai dalla partita, cosa che invece a noi a volte contro le “piccole” è capitata e che ci ha portato a subire gol>>. Poi sul modulo con il quale sfiderà i calabresi, il tecnico livornese si esprime così:<< Non contano tanto i numeri, conta giocare bene, sia quando abbiamo palla, sia quando non l’abbiamo. Mercoledì contro il Barcelona abbiamo giocato con quattro giocatori davanti e Barzagli nei quattro di dietro e la squadra ha fatto una bella partita. Nella costruzione eravamo a tre, ma la costruzione possiamo farla tranquillamente anche con un terzino più offensivo. Non scordiamoci che, per “tre partite e mezzo”, contro i blaugrana non abbiamo preso gol, e questo significa che abbiamo una buona struttura. Poi, ovviamente, bisognerà migliorare ancora nell’occupazione del campo, perché talvolta svuotiamo troppo il centrocampo in fase di possesso>>.

Davide Nicola, invece, presenta la partita chiamand all’impresa i suoi ragazzi:<<Quando giochi contro una squadra di élite come la Juventus, devi essere consapevole dei tuoi mezzi e al tempo stesso incosciente, nel provare ad andare oltre i tuoi limiti.>>

Juventus-Crotone: i precedenti del match

I precedenti tra Juve e Crotone non sono molti, per l’esattezza 4. In Serie A sono stati solamente due, in particolare l’ultima gara del Crotone a Torino, lo scorso maggio, quando con il 3-0 finale, firmato Mandzukic, Dybala, Alex Sandro, la Juventus si laureò campione d’Italia per la 6a volta consecutiva, entrando definitivamente nella leggenda. L’altro precedente a Torino tra le due squadre risale al 17 Febbraio 2007: i bianconeri quell’anno erano in Serie B e strapazzarono i calabresi in casa con un netto 5-0, grazie alle reti di Nedved, Balzaretti e la tripletta di Alex Del Piero. In casa o in trasferta la Vecchia Signora ha sempre trovato i 3 punti contro la squadra rossoblù, totalizzando 13 reti segnate e un bello 0 nella casella delle reti subite.

Juventus-Crotone: l’arbitro del match

L’arbitro per il posticipo della 14a giornata di Serie A sarà Claudio Gavillucci della sezione di Latina. I suoi assistenti saranno Liberti e Mondin, il quarto uomo il sig. Ros. Addetto al Var sarà Banti, il suo assistente Crispo.

Juventus-Crotone: dove vederla in tv

Il match è visibile in diretta tv per gli abbonati Mediaset Premium e Sky. La diretta a partire dalle 20.45 va in onda sui canali 370 (Premium Sport) e 380 (Premium Sport HD) del digitale terrestre, con possibilità di commento del tifoso a cura del nostro direttore Antonio Paolino. Sul satellite invece occorre sintonizzarsi sul canale 251 (Sky Calcio 1 HD) e 201 (Sky Sport 1 HD). In streaming per smartphone, tablet e pc è invece disponibile l’app Premium Play e Sky Go, scaricabile su tutti gli store Ios, Apple e Windows. Il match non è invece fra le tre partite trasmesse ogni giornata sulla piattaforma streaming Sportube (al costo di 1.99 € l’una). La diretta radio è affidata come al solito alle frequenze di Radio Rai. Qui su JuventusNews24.com la diretta a partire dalle 18.45 con tutti gli aggiornamenti live.

COME VEDERE JUVENTUS-CROTONE IN DIRETTA STREAMING