Connettiti con noi

News

Juventus-Milan 4-0, la Juventus si aggiudica la quarta Coppa Italia consecutiva

Pubblicato

su

Juventus-Milan, finale Tim Cup 2017/18: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, tabellino e sintesi

Allegri si affida al 4-3-3 con Cuadrado e Asamoah esterni bassi. Benatia e Barzagli, invece, formeranno la coppia di centrali difensivi. A centrocampo agiranno Khedira, Pjanic e Matudi, mentre in attacco il grande escluso è Higuain, che partirà dalla panchina.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Juventus-Milan: il tabellino

MARCATORI: (56′, 64′ Benatia; 61′ Douglas Costa, 76′ aut. Kalinic)

Juventus (4-3-2-1): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Mandzukic, Dybala. A disp. Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Lichtsteiner, Rugani, Howedes, Alex Sandro, Marchisio, Bentancur, Sturaro, Bernardeschi, Higuain. All. Massimiliano Allegri.

Milan (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Bonucci, A.Romagnoli, Ricardo Rodríguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoglu. A disp. Abate, Antonelli, Biglia, Borini, A. Donnarumma, Kalinic, Mauri, Montolivo, Musacchio, Silva, Storari, Zapata. All. Gennaro Gattuso.

NOTE: AMMONITI: (Douglas Costa, Calabria)

Juventus-Milan: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Seconda frazione senza storia! Juventus in completo controllo del gioco e che rifila 4 gol ai rossoneri in 45 minuti. Decisive le situazioni da palla inattiva, con ben 3 gol su 4 arrivati sugli sviluppi di calcio d’angolo.

90′ – Finisce senza recupero! La Juventus si aggiudica la quarta Coppa Italia di fila.

87′ – Minuti anche per Claudio Marchisio che prende il posto di Pjanic.

87′ – Timido tentativo del Milan che ci prova con Rodriguez: il suo tiro finisce però larghissimo.

83′ – Seconda sostituzione per Massimiliano Allegri: esce Paulo Dybala ed entra Gonzalo Higuain.

81′ – Cambia ancora Gattuso: entra Montolivo al posto di Locatelli.

80′ – Il Milan cerca il gol della bandiera con Kessie: il suo tiro è fuori misura.

79′ – Ha provato il top gol Dybala, tentando un pallonetto da centrocampo. Il tiro finisce appena alto.

78′ – Doppio grande intervento di Buffon, che nega il gol al Milan prima su Locatelli e poi su Borini.

76′ – GOOOOOOOOOOL DELLA JUVE! Autogol di Kalinic, che colpisce malissimo sugli sviluppi di un corner e inganna Donnarumma.

73′ – Cartellino giallo per Calabria.

73′ – Primo cambio per la Juve. Entra Bernardeschi al posto di Douglas Costa.

72′ – Milan vicinissimo al 3-1. Cross di Kalinic, intervento maldestro di Matuidi che rischia di beffare Buffon. La sua deviazione però si spegne sul palo.

66′ – Primo cambio per Gattuso. Entra Borini al posto di Suso.

65′ – Ammonito Douglas Costa per essersi levato la maglia durante i festeggiamenti.

64′ – GOOOOOOOOOOL DELLA JUVE! Ancora un paperone di Donnarumma che non riesce  bloccare un colpo di testa innocuo di Mandzukic. Benatia è il più veloce e la mette ancora infondo al sacco.

63′ – Ancora pericolosa la Juve! Douglas Costa cerca di sorprendere Donnarumma sul primo palo, ma il pallone è messo in angolo.

61′ – GOOOOOOOL DELLA JUVE! Tiro dal limite di Douglas Costa non irresistibile ma Donnarumma sbaglia tutto. 2-0 Juve!

60′ – Ancora straripante Dybala! Serpentina a metà campo, poi tiro da fuori area che Donnarumma devia in corner.

57′ – Dopo un consulto col Var, Damato conferma il gol della Juve.

56′ – GOOOOOOOOOOOOL DELLA JUVE! Ha segnato Benatia sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Pjanic.

55′ – Juve vicina al gol ancora con Dybala, che lascia partire una rasioiata insidiosissima da fuori area. Donnarumma è bravo a deviare in angolo.

52′ – Juve pericolosa con Dybala. Donnarumma e Romagnoli mettono in calcio d’angolo.

49′ – Cross insidiosissimo di Bonaventura ma nessun giocatore del Milan riesce a buttarla dentro.

46′ – Inizia il secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO: Juve in assoluto controllo del match in questa prima frazione, ma che – tuttavia – non riesce mai seriamente ad impensierire la retroguardia rossonera.

46′ – Damato manda tutti negli spogliatoi. Finisce 0-0 questo primo tempo.

46′ – Fallo di Benatia su Calhanoglu sulla trequarti bianconera. Proteste dei rossoneri.

45′ – Un minuto di recupero.

42′ – Riprende il match. Juve che restituisce palla al Milan.

41′ – Gioco momentaneamente fermo per una botta presa da Khedira.

39′ – Si fa vedere anche il Milan con Bonaventura che lascia partire una bordata potentissima dal limite dell’area che finisce appena fuori.

37′ – PALLA GOL JUVE! Cross perfetto di Cuadrado, Mandzukic salta più in alto di tutti ma il suo colpo di testa non impensierisce il portiere del Milan.

34′ – Ancora pericolosa la Juve! Discesa di Cuadrado in area di rigore del Milan, il suo tiro è però alto.

33′ – Bello scambio tra Mandzukic e Dybala, con l’argentino che lascia partire il mancino. Debole e centrale: nessun problema per Donnarumma.

31′ – Ancora pericoloso il Milan! Tiro velenoso di Bonaventura dal limite che però si spegne sul fondo.

30′ – Sussulto Milan! Perde la palla ingenuamente Asamoah a metà campo, Suso lascia partire il suo sinistro. Buffon devia in calcio d’angolo.

27′ – Ha provato l’eurogol Dybala, tentando una sforbiciata su assist di Douglas Costa. Il suo tentativo si spegne in fallo laterale.

21′ – Opportunità di passare in vantaggio per la Juve! Cross interessantissimo di Dybala, Donnarumma esce bene ed allontana.

19′ – Buona ripartenza della Juve ma il cross di Cuadrado è del tutto fuori misura.

15′ – Altra occasione per la Juve! Il tiro di Dybala finisce però di poco a lato.

14′ – Ci prova Barzagli con una gran botta da fuori: il suo tentativo è però murato.

9′ – Ci prova ancora Douglas Costa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La sua conclusione è però imprecisa.

8′ – Prima occasione per il Milan! Scambio Calhanoglu-Cutrone con quest’ultimo che va al tiro: il suo tiro è però centrale e Buffon non ha problemi.

3′ – Primo sussulto della Juventus! Khedira viene servito da Douglas Costa dopo un buon guizzo, il suo tiro è però debole.

1′ – Fischio d’inizio allo Stadio Olimpico. Juventus in campo con la classica maglia bianconera.

21.00 Noemi canta l’Inno di Mameli

20.50 Il doppio ex Andrea Pirlo in campo con la Coppa

Manca ormai pochissimo al calcio d’inizio di Juventus-Milan, sfida valida per la finalissima di Tim Cup. Posta in palio altissima, tensione alle stelle: tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti sulla partita dell’Olimpico di Roma.

Juventus-Milan, formazioni ufficiali: Higuain in panchina

Juventus (4-3-2-1): Buffon; Cuadrado, Barzagli, Benatia, Asamoah; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Mandzukic, Dybala. All. Massimiliano Allegri.

Milan (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Bonucci, A.Romagnoli, Ricardo Rodríguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoglu. All. Gennaro Gattuso.

Juventus-Milan, probabili formazioni e prepartita

Juventus (4-3-2-1): Buffon; Cuadrado, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanić, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Higuain. All. Massimiliano Allegri

Milan (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria, Bonucci, A.Romagnoli, Ricardo Rodríguez; Kessié, Locatelli, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoglu. All. Gennaro Gattuso

Queste le dichiarazioni di Massimiliano Allegri in conferenza stampa: «Parlare di scudetto oggi non ha senso perché domani c’è la Coppa e sennò sabato non saprei cosa dire. La Coppa per noi è importante perché anche se nella corsa scudetto siamo un pezzetto avanti, questo trofeo ci può fare entrare nella storia della Juventus. Dovremo fare una partita con grande entusiasmo dopo i brividi di sabato, contro un Milan che è una grande squadra. Milan-Juventus sono sempre partite equilibrate. Di scudetto finché non avremo la matematica certezza non parlo».

Gennaro Gattuso, invece, nella conferenza stampa di vigilia ha dichiarato: «E’ la partita più importante da quando alleno, è chiaro. E poi preparare una finale da tecnico è un altro mondo rispetto a quando sei giocatore. Sento una pressione pazzesca addosso: quella dei miei giocatori e quella dei milioni di tifosi. Non è facile da gestire tutto ciò, la cosa che mi fa rilassare di più è l’ora e mezza di allenamento, lì mi sfogo. Se andrà male vorrà dire che occorrerà metterci ancora più forza e lavoro. Se andrà bene mi farò un bicchiere di vino coi ragazzi. Magari anche più di uno. E poi starò con la mia famiglia, che mi vede poco».

Juventus-Milan, i precedenti del match

Juventus e Milan si affronteranno in finale per l’ottava volta. In tutte le competizioni, lo score vede i bianconeri in vantaggio con 4 finali vinte (di cui ben tre di Coppa Italia) contro le tre rossonere. L’ultima confronto in Coppa Italia è terminato con la vittoria della Juventus nella finale del 2016 con il gol di Morata ai supplementari.

Juventus-Milan: l’arbitro del match

Sarà Antonio Damato a dirigere la finale di Tim Cup tra Juventus e Milan, in programma mercoledì sera alle 21 allo stadio Olimpico di Roma. Il fischietto di Barletta sarà coadiuvato dagli assistenti Di Fiore e Dobosz e dal quarto uomo Guida, mentre al VAR ci saranno Irrati e Vuoto.

Juventus-Milan Streaming: dove vederla in tv

Qui tutte le indicazioni per seguire Juventus-Milan in diretta tv e streaming.