Juventus-Sassuolo Primavera 1-1: Bandeira al fotofinish regala il pareggio!

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus Primavera ospita il Sassuolo a Vinovo: risultato, sintesi, moviola, tabellino e cronaca live della partita

Dopo le due settimane dedicate al Torneo di Viareggio, al quale i bianconeri non hanno partecipato, la Juventus Primavera è tornata in campo con il Sassuolo a Vinovo. Pareggio per i bianconeri, con la rete di Raspadori riequilibrata nel finale da Bandeira.


Juventus-Sassuolo Primavera 1-1: sintesi e moviola

1′ Tiro Monzialo – L’esterno francese si libera per la conclusione al limite e cerca la battuta verso la porta. Il pallone sibila a lato con Turati in controllo della traiettoria.

9′ Risponde Brignola – Il Sassuolo si affaccia pericolosamente dalle parti di Israel con l’iniziativa di Brignola. L’esterno ex Benevento tenta la conclusione da posizione defilata: tiro potente che non inquadra il bersaglio.

11′ Oddei in azione personale – Il numero 11 sfrutta l’errore in uscita della Juventus, dando il via al contropiede. Incuneatosi in area, incrocia di sinistro trovando Israel a sbarrargli la strada.

19′ Miracolo di Turati – Azione perfettamente orchestrata dalla Juventus, con Sene che riceve l’uno-due da Petrelli. Tiro chirurgico, diretto all’incrocio, del numero sette respinto in angolo dal volo d’angelo di Turati.

30′ Colpo di testa di Olivieri – La Juve sviluppa la sua manovra a sinistra, con Sene ispirato nel supportare l’azione. Scarico largo per Anzolin che alza la testa e disegna un traversone interessante. Si inserisce Olivieri, il cui colpo di testa esce a lato.

34′ Raspadori in diagonale – Il numero nove scatta sul filo del fuorigioco, scappando via lungo la fascia destra. Sterzata e mancino in diagonale che si perde abbondantemente a lato.

40′ Brignola in torsione – Ancora un’iniziativa dell’esterno neroverde: una girata dentro l’area di rigore che si spegne alta sopra la traversa.

55′ Israel monumentale – Oddei è bravissimo a credere fino in fondo all’azione, con Gozzi che liscia il pallone nel tentativo di liberare l’area. L’esterno del Sassuolo calcia a botta sicura trovando la respinta miracolosa di Israel con la mano di richiamo.

60′ Dialogo Petrelli-Olivieri – Combinano pericolosamente i due attaccanti al limite dell’area. Olivieri imbuca per Petrelli solo davanti a Turati: esce in maniera provvidenziale il portiere del Sassuolo e sventa il pericolo.

61′ Gol di Raspadori – Il Sassuolo si porta in vantaggio con la firma di Giacono Raspadori. Brignola e Ahmetaj combattono al limite dell’area, con il pallone che diventa buono per l’attaccante neroverde. In girata, dopo aver seduto Israel, insacca a porta sguarnita.

68′ Petrelli vicino al pareggio – Oliveri ringhia su Viero, rubando un pallone preziosissimo al limite. Tocco in avanti per Petrelli che, a tu per tu con Turati, si lascia ipnotizzare dal portiere del Sassuolo.

72′ Oliveri calcia a lato – Schema su calcio di punizione con Morrone che tocca corto per Olivieri. Da posizione defilata, il numero 11 coglie soltanto l’esterno della rete.

82′ Tiro di Pellegrini – Servito da Oddei, il neo-entrato ha subito la chance per graffiare. Conclusione strozzata, però, che sibila lenta sul fondo.

87′ Punizione di Frederiksen – Dalla sinistra, il numero 22 cerca un tiro-cross velenoso dentro l’area. Turati si allunga e blocca in due tempi la sfera.

96′ Gol di Bandeira – Il portoghese regala il pareggio all’ultimo secondo, risolvendo una mischia dentro l’area da vero rapinatore.


Migliore in campo della Juventus Primavera: Bandeira PAGELLE

Entrato nella ripresa per il forcing finale, riequilibra la partita con il gol del pareggio. Ingresso prezioso che suona la carica alla sua Juventus.


Juventus-Sassuolo Primavera 1-1: tabellino e risultato

Reti: 61′ Raspadori (S), 96′ Bandeira (J).

Juventus (4-2-3-1): Israel; Rosa (80′ Frederiksen), Capellini, Gozzi, Anzolin; Morrone, Fagioli; Monzialo, Petrelli (69′ Markovic), Sene (69′ Bandeira); Olivieri. A disp. Ahamada, Boloca, Di Francesco, Francofonte, Leone, Loria, Penner, Pinelli, Serrao. All. Baldini.

Sassuolo (4-3-3): Turati; Sernicola, Pilati, Perazzolo, Aurelio; Viero (76′ Masangu), Marginean (76′ Artioli), Ahmetaj; Oddei, Raspadori, Brignola (61′ Pellegrini). A disp. Campani, Fiorini, Bellucci, Ferraresi, Merli, Giordano, Manzari, Mattioli. All. Turrini.

Arbitro: Andrea Colombo di Como.

Ammoniti: 63′ Brignola (S), 87′ Sernicola (S).