Juventus U23-Monza, dopo la gara scatta l’inchiesta verso uno scommettitore

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la sfida tra la Juventus U23 e il Monza è scattata l’inchiesta verso uno scommettitore che minacciava di morte i giocatori

Uno scommettitore seriale di 25 anni è stato denunciato dopo la gara tra Juventus U23 e Monza. L’uomo minacciava di morte vari giocatori, tra cui uno della società di Berlusoni e Galliani. Il 25enne siciliano imponeva ai giocatori di perdere le gare per non perdere le scommette. L’accusa è di tentata estorsione pluriaggravata: il giovane avrebbe precedenti anche nei confronti di due calciatori di Pro Vercelli e Viterbese.

L’inchiesta è scattata dopo la gara tra i bianconeri e la squadra lombarda. Il giocatore del Monza è stato messo sotto controllo e la procura di Alessandria è risalita all’autore delle minacce.

Condividi