Juventus U23 in Nazionale: subito sorprese per due giocatori bianconeri

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus U23 in Nazionale: ci sono subito delle sorprese per i giocatori bianconeri negli impegni con le rispettive selezioni. Le ultime

Non solo prima squadra, perché anche per la Juventus U23 è fitta l’agenda dei calciatori impegnati con le rispettive Nazionali. Un week-end di stop per i bianconeri nel campionato di Serie C dovuto alle tante partite che devono affrontare i calciatori nell’arco di questi giorni. Ecco, dunque, un quadro dei match disputati dai calciatori della Seconda squadra bianconera.

Dragusin con la Romania Under 21: ko con l’Ucraina

dragusin-juve-primavera

Sconfitta di misura per la Romania Under 21 nelle qualificazioni agli Europei di categoria. La Nazionale si è arresa al gol di Buletsa contro l’Ucraina, con l’1-0 finale che ha un po’ rallentato il cammino di marcia romeno. Convocato per l’incontro Radu Dragusin, difensore classe 2002 in forza alla Juventus U23. Il centrale, però, non è sceso in campo, osservando dalla panchina la partita dei suoi compagni di squadra.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

🇷🇴🙌🏻 #romania

Un post condiviso da Radu Dragusin (@radudragusin5) in data:

Peeters con il Belgio Under 21: che novità in campo

Sorpresa importante per quanto riguarda Daouda Peeters e il suo Belgio Under 21. Il centrocampista classe ’99 è stato schierato titolare dal suo allenatore in una posizione alquanto inedita. Nel 3-4-3, infatti, l’ex Sampdoria ha occupato il ruolo di centrale di destra nella retroguardia a tre belga, abbassando la saracinesca dinanzi alle minacce avversarie. 5-0 il risultato finale con il quale il Belgio ha superato il Galles nelle qualificazioni agli Europei Under 21: Tresor Ndayishimiye su rigore, la doppietta di Lokonga, le reti di Bataille e Openda hanno deciso il match.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Getting ready for the game on Friday💪🏾🇧🇪

Un post condiviso da Daouda Peeters (@daouda_p) in data:

Rafia con la Tunisia: tris contro il Sudan

Amichevole importante per la Tunisia, scesa in campo contro il Sudan per preparare al meglio i prossimi impegni e amalgamare ancora di più i meccanismi di squadra. 3-0 il risultato finale nel segno di Khaoui, Maaloul e Slimane. In campo presente anche Hamza Rafia: il fantasista della Juventus U23 è stato schierato come esterno offensivo nell’attacco a tre della Tunisia, riscoprendo anche un nuovo ruolo nel suo identikit.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Belle victoire pour ma première 3/0 🇹🇳👍🏻

Un post condiviso da Hamza Rafia (@hamza.rafia) in data:

Vrioni con l’Albania: attesa per la partita contro il Kazakistan

L’Albania taglia nuovamente il traguardo della Nations League nella giornata di domani, affrontando in serata il Kazakistan. Impegno importante per la Nazionale di Reja, con un possibile protagonista in campo. Trattasi di Giacomo Vrioni, attaccante classe ’98 dell’Under 23 chiamato nella prima squadra albanese. Il calciatore ha postato un’immagine del suo ritorno in Nazionale, posando insieme a Marash Kumbulla, ex obiettivo della Juve.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Happy to be back👍🏻⚽️❤️ #nationalteam #shqiperia

Un post condiviso da Giacomo Vrioni (@giacomovrioni_) in data:

Portanova con l’Italia Under 20: stage a Coverciano per gli azzurri

L’Italia Under 20 conta anche su Manolo Portanova per la seconda fase di qualificazione al Campionato Europeo Under 20 che si disputerà dall’11 al 17 novembre in Veneto. Gli azzurrini hanno sostenuto l’8 ottobre la prima seduta al Centro Tecnico Federale, che proseguiranno con altre 8 sessioni di allenamento. Le avversarie dell’Italia nel Gruppo 5 sono Islanda, Norvegia e Slovenia per centrare la grande qualificazione nella competizione europea. Oltre a Portanova, il ct Bollini ha chiamato anche Simone Muratore, ex Juve ed ora alla Reggiana e Hans Nicolussi Caviglia, in prestito dai bianconeri al Parma.

LEGGI ANCHE: Juve-Napoli 3-0 a tavolino? I precedenti: quelle gare han segnato la storia

Condividi