Juventus U23, Pecchia: «Contento dei ragazzi. Ora abbiamo un ciclo terribile»

pecchia
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus U23, mister Fabio Pecchia in conferenza stampa analizza la bella vittoria contro il Renate: ecco le sue parole

(dal nostro inviato)Fabio Pecchia, allenatore della Juventus Under 23, ha analizzato in conferenza stampa la bella vittoria contro il Renate di Aimo Diana, con il risultato di 2-1. Ecco le sue parole raccolte da Juventusnews24.

PARTITA «Abbiamo affrontato una squadra forte, tecnica e ben organizzata. Non è un caso che siano lì a ridosso della prima. Faccio i complimenti ai ragazzi che hanno lavorato bene dopo la sosta. Dopo lo svantaggio la squadra mi è piaciuta molto e sono contento dei ragazzi».

CAMBI VINCENTI «Avere 5 cambi è un vantaggio. In altre occasioni non sono stati brillanti, oggi i cambi hanno modificato qualcosa. Ma ormai questa partita fa parte del passato».

TRE PUNTI«Abbiamo fatto delle partite molto buone all’inizio e non abbiamo raccolto quasi nulla. Sono molto felice perché è una vittoria importante per l’entusiasmo e la fiducia dei ragazzi».

PENSARE ALLA PROSSIMA – «Non si tratta di mantenere il profilo basso. Vedo il miglioramento di tanti ragazzi, sono contento per Olivieri che è tornato al gol. Devo migliorarli individualmente e poi pensare alla squadra. La classifica non è entusiasmante, ora dobbiamo pensare alla prossima facendoci scivolare tutto. Abbiamo un ciclo terribile».

TURNOVER«Roteeranno tutti i giocatori in questo ciclo, dobbiamo anche recuperare una partita e abbiamo la Coppa Italia. Per forza di cose dovrò gestirli».

CLEMENZA«A un certo punto ha giocato vertice basso perché avevamo bisogno di qualità. Può essere una soluzione».

BELTRAME«Mi dispiace solo per lui, è un ragazzo importante. Manca solo lui, quando tornerà voglio continuare a vedere un gruppo con voglia».

ZANIMACCHIA«Il cambio nell’intervallo sembra una forte punizione ma non è così. Non mi sembra abbia sofferto così tanto ma lui e Toure avevano bisogno anche di rifiatare».