Connettiti con noi

Juventus U23

Juventus U23 Pro Patria 1-0: Brighenti regala i tre punti

Pubblicato

su

La Juventus U23 ospita la Pro Patria nella ventiduesima giornata di Serie C 2021/22: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

Dopo il pareggio agguantato in extremis contro il Seregno, la Juventus U23 torna al successo battendo tra le mura amiche del Moccagatta superando la Pro Patria. I bianconeri riprendono la loro marcia in classifica grazie alla rete realizzata dal dischetto da Andrea Brighenti.


Juventus U23 Pro Patria 1-0: sintesi e moviola

1′ SI PARTE! – Inizia la sfida al Moccagatta.

3′ Si fa vedere la Pro Patria – Destro dalla distanza di Colombo, Israel controlla con lo sguardo la palla uscire.

6′ Primo squillo della Juve – Scambio corto da calcio d’angolo, Iocolano seve Anzolin che spara alle stelle.

7′ OCCASIONE PRO PATRIA! – Erroraccio di Israel che sbaglia il disimpegno sparando la palla addosso a Pesenti, il rimbalzo coglie il palo. Pallone che ritorna a Pesenti, ma stavolta Israel è bravo a chiudere.

12′ Ci prova Kaio Jorge – Pallone che rimbalza in area dopo un rimpallo, il colpo di testa del brasiliano è però debole e Caprile blocca senza problemi.

17′ Ancora Kaio Jorge – Destro dalla distanza del brasiliano, Caprile si abbassa e controlla il pallone.

21′ Pro Patria in avanti – Gli ospiti più determinati rispetto ai bianconeri in questa prima parte del primo tempo. Nuova conclusione stavolta di Galli, Israel non si fa sorprendere.

24′ Problemi per Kaio Jorge – Il brasiliano rimane a terra dolorante dopo aver messo male il ginocchio in seguito ad una trattenuta ricevuta. Entra in campo lo staff medico.

27′ Esce Kaio Jorge – Sostituzione obbligata per Zauli. Il brasiliano esce in barella tra le lacrime, al suo posto Compagnon.

32′ Grandi proteste della Pro Patria – Gli ospiti reclamano un rigore per l’intervento di Zuelli su Ghioldi al limite destro dell’area. L’arbitro lascia correre tra le lamentele.

34′ Grande occasione per Aké – Il francese sprinta sulla fascia sinistra libera dopo il tocco di Pecorino e, con un avversario davanti, lascia partire il destro. La conclusione non trova il giro giusto e termina abbondantemente a lato.

38′ OCCASIONE JUVE! Invenzione di Zuelli che con un lancio libera Aké in area, il francese prova la grande giocata di tacco ma la Pro Patria chiude in angolo.

41′ Meglio i bianconeri – La squadra di Zauli si sta facendo vedere in avanti da diversi minuti. Ci prova stavolta Iocolano, ma il destro dal limite dell’area si spegne a lato.

43′ Destro di Ghioldi – Ci prova da fuori anche lui con il destro, ma il tentativo si spegne sopra la traversa.

45′ Tre minuti di recupero.

45’+3 Termina il primo tempo – Prima frazione di gioco che si chiude sullo 0-0. Tante difficoltà per i bianconeri, che trovano gli spazi per attaccare solo nel finale di frazione. Ospiti più frizzanti in avanti.

46′ Si riparte – Nell’intervallo fuori Aké, che ha lasciato il campo a Brighenti.

48′ Proteste della Juve – Iocolano lamenta un tocco di mano in barriera dopo aver battuto una punizione. L’arbitro lascia correre e si riprende da calcio d’angolo.

51′ OCCASIONE PRO PATRIA – Ripartenza veloce portata avanti da Piu che allarga sulla destra per Nicco. Il cross scavalca la difesa bianconera e trova Pierozzi che, però, cicca clamorosamente.

57′ Prova a farsi vedere la squadra di Zauli – Bianconeri in avanti con più convinzione rispetto al primo tempo. I padroni di casa, però, faticano a trovare buchi nella solida difesa della Pro Patria.

60′ Tiro di Brighenti – Ci prova l’attaccante dal limite sinistro dell’area. Palla altissima.

62′ Possesso Juve – Bianconeri costantemente in possesso del gioco dopo i primi minuti di sbandamento.

63′ Chance per Pierozzi – Riceve palla al limite dall’area dopo un cross basso dalla sinistra, ma cicca nuovamente la conclusione e grazia Israel.

64′ Doppio cambio nei padroni di casa – Entrano Barrenechea e Cudrig, fuori Miretti e Iocolano.

68′ Ci prova la Juve – Cross dalla sinistra di Cudrig che si trasforma in una conclusione. Deviata, la palla termina sul fondo.

69′ Doppio cambio nella Pro Patria – Dentro Stanzani per Pesenti, dentro Ferri e fuori Pierozzi.

71′ RIGORE PER LA JUVE! – L’arbitro indica il dischetto dopo che Cudrig è finito a terra in seguito ad un contrasto. Grandi proteste degli ospiti, ammonito Caprile.

72′ JUVENTUS IN VANTAGGIO! – Brighenti trasforma il rigore.

74′ Grandi proteste dei tifosi ospiti dalla tribuna – Il rigore fischiato da Taricone è stato molto discusso, i sostenitori della Pro Patria lanciano insulti dagli spalti all’indirizzo del direttore di gara da almeno un paio di minuti.

79′ LA JUVE SFIORA IL RADDOPPIO! – Grande ripartenza portata avanti da Compagnon che trova tutto libero Caprile. L’attaccante sciupa tutto davanti a Caprile, bravissimo a ripetersi sulla conclusione successiva di Cudrig.

80′ Doppio cambio nella Pro Patria – Dentro Parker e Castelli, fuori Piu e Ghioldi.

83′ Ultimo cambio nella Juve – Torna in campo Da Graca. Fuori Pecorino.

88′ Juve in cerca del raddoppio – Occasione per Compagnon dopo sviluppi di angolo, ma Compagnon non è preciso.

90′ Quattro minuti di recupero.

90′ +1 Problemi per Israel – Il portiere resta a terra dopo uno scontro con un compagno. In campo lo staff medico.

90′ +3 Si rialza Israel – Problema superato per l’uruguaiano.

90′ +5 Occasione finale per la Pro Patria – Sinistro poco preciso di Parker, ben contenuto dalla difesa bianconera.

90′ +6- FINISCE LA GARA! Tre punti per i bianconeri grazie alla rete sul dischetto di Brighenti. Juve che continua l’ottimo trend casalingo, tenendo ancora una volta la porta inviolata.


Migliore in campo Juve: Brighenti PAGELLE


Juventus U23 Pro Patria 1-0: risultato e tabellino

Gol: 72′ Brighenti

JUVENTUS U23 (4-2-3-1): Israel; Barbieri, Riccio, Poli, Anzolin; Zuelli, Miretti (64′ Barrenechea); Aké (46′ Brighenti), Kaio Jorge (27′ Compagnon), Iocolano (64′ Cudrig); Pecorino (83′ Da Graca). All. Zauli. A disposizione: Siano, Stramaccioni, Sekulov, Leone, Verduci, Sersanti, Palumbo.

PRO PATRIA: Elia, Galli, Sporetti, Molinari, Nicco, Pierozzi (69′ Ferri), Fietta, Colombo, Ghioldi (80′ Castelli), Piu (80′ Parker), Pesenti (69′ Stanzani). All. Prina. A disposizione: Mangano, Bergamo, Vaghi, Vezzoni, Rusconi, Giardino, Caluschi.

Ammoniti: Caprile

Arbitro: Taricone di Perugia