Connettiti con noi

Under 17

Juventus Under 17: l’inizio dei nuovi bianconeri. Primo bilancio di mercato

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Diversi i volti nuovi nella Juventus Under 17: ecco come hanno iniziato in bianconero gli innesti del mercato

Il mercato ha portato diversi volti nuovi nello spogliatoio della Juventus Under 17 allenata da Francesco Pedone. La rosa bianconera si è rinoforzata i diversi ruoli chiave, a partire dalla porta, dove lo slovacco Vinarcik, arrivato dal Kosice, ha subito guadagnato il posto da titolare, dando sicurezza a tutto il reparto.

Grande acquisto in difesa è stato quello di Hujsen dal Malaga: dopo un breve periodo di adattamento, l’olandese ha dimostrato di essere un difensore goleador, segnando 3 reti in questo inizio di stagione e aiutando anche con grandi prestazioni. Bene anche Bandolo, che sta iniziando a entrare sempre più frequente nell’11 titolare. Il terzino francese arrivato dal Nancy sta convincendo Pedone grazie alle sue qualità fisiche e alle sue chiusure difensive provvidenziali.

Ottimo innesto a centrocampo è stato Nonge Boende, arrivato in estate dall’Anderlecht. Dalla seconda partita di campionato, Pedone ha consegnato le chiavi del centrocampo al belga, che ha dimostrato di essere un giocatore completo in quel reparto. Ormai una certezza per il tecnico bianconero è Ghirardello: Pedone non ha mai rinunciato all’ex Padova, che ha giocato tutte le partite di campionato, trovando anche 4 reti. Ancora zero presenze per Diego Ripani, arrivato dal Pescara, in attesa della forma migliore.