Juventus Youth: lancette a 365 giorni fa, il confronto degli avvii di stagione

pedone
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus Youth: tutte le news su Primavera, Under 17, 16 e 15. Ecco le ultime notizie sul settore giovanile della Vecchia Signora

Sono iniziate le stagioni di tutte le categorie del settore giovanile della Juventus. Un primo impatto molto positivo con il nuovo anno, condito da risposte importanti per i vari allenatori. Ecco un confronto in casa Juventus Youth con i risultati e gli esordi stagionali della scorsa annata.

Juve Primavera: debutto da incorniciare nella nuova stagione

La Juve Primavera di Andrea Bonatti ha totalizzato 7 punti nelle prime tre partite della stagione, frutto di due vittorie ed un pareggio. All’esordio contro l’Atalanta, la squadra bianconera ha strappato un punto in trasferta a Zingonia, agrodolce per il dominio mostrato nell’arco dei 90′. Il primo successo è arrivato alla seconda giornata sul campo dell’Empoli: 2-0 il punteggio finale nel segno di Da Graca, a cui ha dato continuità l’1-0 di misura ottenuto all’Ale&Ricky di Vinovo con il Milan.

Lo scorso anno, sotto la guida di Lamberto Zauli, l’avvio di campionato assunse sfumature differenti. Tre punti soltanto nelle prime tre partite, con i bianconeri che si imposero 3-0 sull’Empoli all’esordio stagionale. Dopo il convincente approccio all’anno nuovo, i ragazzi ottennero due stop a quel punto del campionato, rimediando un netto 5-0 contro l’Atalanta e una sconfitta per 2-0 casalinga con il Cagliari. Piccoli passi falsi che rallentarono soltanto il ruolino di marcia della Vecchia Signora, che iniziò da lì a poco ad assimilare i concetti del nuovo allenatore e stupire in campo.

Juventus Under 17: doppio colpo esterno nel confronto

È stata una prova di forza sensazionale quella della Juventus Under 17 di Francesco Pedone. Alla prima di campionato contro il Parma, la squadra bianconera ha dettato legge tra le mura amiche avversarie, con il 6-2 finale a testimoniare l’egemonia in campo dei ragazzi. Maressa, Galante, Turco, Amansour, Strijdonck e Ledonne a scrivere il proprio nome nel tabellino dei marcatori, con i primi 3 punti della stagione portati a casa. Rinviata, invece, la seconda sfida contro la Sampdoria

Nella scorsa stagione, l’allora Under 17 riuscì ad imporsi sul campo del Sassuolo con il risultato di 3-1. Fu quella la prima prova di forza dell’undici di Francesco Pedone, capace di stupire ed incantare per tutto l’arco dell’annata, con la sospensione definitiva causa Coronavirus a spezzare il sogno Scudetto. Al secondo appuntamento della stagione, l’Under 17 non fallì, calando il poker nel 4-0 finale col Genoa.

Juventus Under 16: scacco matto rispetto allo scorso campionato

La Juventus Under 16 non ha risparmiato nessuno al primo appuntamento dell’anno. Vittima sacrificale il Parma, caduto sotto i colpi dei ragazzi di Panzanaro nel 4-1 finale. Firman ha aperto le danze, La Malfa ha raddoppiato, Rutigliano e Ghibaudo le mosse dalla panchina per mettere l’ipoteca sui tre punti.

Non si è verificato lo scorso anno lo stesso copione di questo avvio di campionato. All’Ale&Ricky di Vinovo, l’allora formazione di Bonatti venne fermata da un buon Genoa, che resistette ai colpi letali dei bianconeri e strappò un punto d’oro dalla trasferta torinese. 3-3 il rocambolesco punteggio finale dell’incontro.

Juventus Under 15: il copione è lo stesso, Vinovo fortino inespugnabile

Corrado Grabbi ha potuto sorridere alla prima di campionato della sua Juventus Under 15. Contro il Parma, infatti, la zampata di Francesco Nuti ha indirizzato il match verso binari bianconeri, non dando possibilità di replica ai ducali, arrivati a Vinovo con grandi motivazioni e personalità.

Anche lo scorso anno fu un trionfo a Vinovo per l’Under 15. Un punteggio più ampio, un 4-1 finale contro il Genoa dal sapore importante per i ragazzi di Grabbi. Un avvio di stagione promosso a pieni voti, che confermò il graduale percorso di crescita intrapreso dalla squadra.

LEGGI ANCHE: Risultati e classifica Under 17 A e B: il cammino della Juventus

Condividi