Connettiti con noi

Hanno Detto

De Winter: «I consigli di Allegri, il rapporto con Bonucci e Chiellini: vi dico tutto»

Pubblicato

su

Koni De Winter, giovane difensore della Juventus, si è raccontato in una lunga intervista a Tuttosport: ecco le sue dichiarazioni

Koni De Winter, giovane difensore in forza alla Juventus, si è raccontato così ai microfoni di Tuttosport.

INFORTUNIO – «È stata dura, anche perché vedevo che in prima squadra c’erano opportunità per giocare. È stato un peccato, ma così è la vita. Ora vediamo che occasioni ci saranno. Intanto è stato bello rientrare e fare subito gol, aiutando la squadra a vincere. Io devo fare bene con la Under 23, poi vedremo». 
 
ESORDI – «Momenti fantastici, contro il Malmoe di più. Eravamo in casa e giocare 60 minuti per la Juve in Champions è stato bellissimo. Nei 10 minuti prima della partita ero un po’ stressato ma, al primo pallone toccato, tutto è sparito». 
 
JUVE  «Ho detto subito che volevo andare (lo dice schioccando le dita), perché sono juventino fin da piccolo. La mia mamma mi aveva portato qui a Torino e avevo incontrato Paul Pogba in via Roma, ho ancora la foto. Da lì iniziai a tifare per la Juve».  
 
POGBA – «Sì (ride), mi piacerebbe giocare con tutti i giocatori forti». 
 
SEGRETI DA RUBARE «A Bonucci la capacità di vedere sempre prima le giocate. A Chiellini la capacità di difendere. A De Ligt la capacità di fare tutto, lui è un mix». 
 
COSA DICONO – «Allegri di non essere presuntuoso, in allenamento per farmi notare a volte esagero. Zauli che devo dominare le due aree, anche quella avversaria». 
 
MODELLO «Vincent Kompany, lo guardavo sempre da bambino nel Belgio».