LAVAGNA TATTICA – Bayer stanco, Dybala entra e forma il tridente pesante

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Per ora, la Juve si schiera con Dybala e il tridente pesante solo a gara in corso. Vedremo se Sarri troverà il modo di renderlo sostenibile

Come detto da Sarri nella conferenza post Bayer, si è scelto di fare entrare Dybala quando dalla panchina hanno notato come gli spazi centrali fossero aumentati. Nei minuti precedenti all’ingresso della Joya, infatti, Bernardeschi era sempre più libero. L’ingresso della Joya è quindi stata la chiave per il successo, il suo oscillare tra le linee alle spalle di Demirbay e Aranguiz ha punito gli scompensi avversari.

Un esempio nella slide sopra, in cui con un pregevole tocco Cuadrado lo serve dietro la mediana avversaria. In questo momento, Sarri schiera il triplo “9” solo a gara in corso, quando gli spazi aumentano e uno dei 3 attaccanti è oltretutto fresco (perché entrato dalla panchina). La curiosità tattica principale di questa parte di stagione è vedere se Sarri troverà il modo di rendere sostenibile il tridente anche dal primo minuto. Non sarà facile trovare gli equilibri, visto che si tratta di giocatori che danno un contributo difensivo piuttosto basso. D’altronde, Sarri in passato ha costantemente usato il 433, se oggi ha delle titubanze è perché evidentemente non si tratta di un modulo semplice da reggere con i giocatori a disposizione.

Condividi