LAVAGNA TATTICA – Occhio ai cambi di campo

© foto www.imagephotoagency.it

La Juve di Sarri dovrà difendere bene il lato debole. Non sarà semplice coprire  l’ampiezza

La Juve di Sarri ha ancora tanti difetti. Il pressing è poco intenso, con gli avversari che riescono con troppa facilità a risalire. Si vedono troppe situazioni di palla scoperta, e ciò è un grosso problema per le squadre che difendono a zona, visto che c’è il limite cronico di concedere spazi sul lato debole.

Considerando che l’Inter di Conte gioca con quinti molto alti, bisognerà assolutamente evitare che i nerazzurri cambino gioco facilmente sugli esterni. Un esempio nella slide sopra, un’azione di Verona-Juve (un’altra squadra che gioca coi quinti sempre alti): Miguel Veloso può allargare il gioco troppo senza alcuna pressione, servendo Faraoni. Insomma, i bianconeri devono assolutamente difendere bene queste situazioni, e lo stesso Sarri in conferenza ha detto che il rischio è quello di concedere troppo in ampiezza.