LAVAGNA TATTICA – Perché contro il Parma ha senso il tridente pesante

sarri
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve di Sarri vuole difendere la testa del campionato. La sfida contro il Parma presenta tante insidie tattiche

Sarri, nelle conferenze passate, ha ben tracciato i profili di avversario contro cui la Juventus può permettersi il tridente pesante. Ossia, le squadre più difensive, con un baricentro basso e l’immediata ricerca della verticalizzazione, senza quindi un elaborato palleggio da dietro. Il Parma è tra le formazioni più passive e dirette della Serie A (e le statistiche lo confermano): si difende prudente e attacca quasi unicamente in contropiede.

Proprio per questo, la Juve si può permettere un assetto più offensivo in campo senza perdere l’equilibrio su cui Sarri si concentra in tutte le conferenze stampa (o quasi). Oltre al tridente pesante, può essere un altro test per insistere su Bernardeschi mezzala. Quella contro il Parma è di certo una partita da non sbagliare, ma è anche un’occasione per testare diverse soluzioni tattiche.

Condividi