Lirola carica il Sassuolo: «Contro la Juve serve la partita perfetta»

lirola
© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno mancino di proprietà della Juventus avverte i compagni di squadra in vista del match contro i campioni d’Italia. Lirola conosce bene la forza dei bianconeri

Non vede veramente l’ora Pol Lirola. Quella voglia di mettersi in mostra, di dimostrare di essere diventato un calciatore da Juventus, di meritare di essere richiamato alla base. Per il terzino spagnolo classe ’97 la partita di domenica sarà veramente speciale. Le sue parole in conferenza stampa, inevitabilmente, tradiscono un po’ di emozione e di quella ammirazione verso la squadra che l’ha reso un calciatore a tutti gli effetti. In mezzo a tutto questo, però, c’è anche la lucidità dell’analisi di un match che per il Sassuolo, se pur difficilissimo, diventa fondamentale. Gli emiliani hanno racimolato un solo punto nelle prime tre gare di campionato: un’eventuale sconfitta contro la Juve inguaierebbe ulteriormente la squadra di Bucchi.

LE PAROLE DI POL LIROLA – «Conosco bene la Juventus, mi sono allenato spesso con la prima squadra. Ho tanta voglia di giocare questa partita, anche perché l’anno scorso non ho potuto farlo né all’andata né al ritorno. Affronteremo la partita consapevoli dei nostri mezzi e sapendo che la Juve è una delle più forti del campionato. Sarà una gara molto fisica, dovremo fare la partita perfetta. Incontreremo dei grandi campioni, se non gioca uno ne gioca un altro ancora più forte, dovremo essere concentrati al 100% e dare il massimo».

Condividi