Marotta ammette: «Howedes a una condizione. Emre Can ci piace»

marotta
© foto www.imagephotoagency.it

L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, ha parlato del mercato della formazione juventina. Ecco le sue parole

La Juventus ha battuto il Genoa per 2-4 ma prima della sfida l’amministratore delegato dei bianconeri ha affrontato numerosi temi relativi al calciomercato. Marotta ha parlato a “Premium Sport” del futuro di Howedes, difensore cercato dalla Juve, e non solo: «Il ragazzo vuole venire da noi ma l’affare non è ancora chiuso. Noi lo acquisteremo solo alle nostre condizioni. Howedes può arrivare solo in prestito con diritto di riscatto, altrimenti andremo su altri obiettivi».

L’ad juventino ha confermato l’interesse per Emre Can e ha chiuso le porte a Schick: «Emre Can? E’ un giocatore che ci piace, confermo. Ha un contratto con il Liverpool e i Reds non lo lasciano andare, quindi noi per ora possiamo solo ammirare. Se non rinnoverà da gennaio sarà possibile contrattare direttamente con lui e posso solo dire che è un giocatore che seguiamo. Schick? Non abbiamo fatto nuove offerte. Dopo le visite mediche andate male abbiamo proposto un prestito a 8 milioni fino a gennaio in un’operazione complessiva da 30,5 milioni di euro ma la Samp non ha accettato e per noi la questione si era chiusa lì».

Condividi